VENERDÌ 19 LUGLIO 2019, 11:00, IN TERRIS


PICCOLI SVANTAGGIATI

L'app per i bambini non udenti migliora la sua offerta

StorySign amplia i suoi contenuti a disposizione dei 32 milioni di minori privi di udito

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
N

egli ultimi mesi il colosso della tecnologia Huawei è stato al centro del dibattito internazionale per questioni legate alla sicurezza. In pochi, invece, conoscono l'operato dell'azienda cinese a favore di una particolare categoria di bambini disagiati: i non udenti. La sua app StorySign, che permette di far fruire ai 32 milioni di piccoli più sfortunati il meraviglioso mondo dei libri, ha aggiunto altri classici fra quelli già disponibili. Le nuove opere che si aggiungono a Tre Piccoli Coniglietti di Beatrix Potter sono Questo (non) è un leone di Ed Vere e Il Tuo amico Spotty di Eric Hill. Tutte le storie dei libri su StorySign sono raccontate da Star, l'avatar animato sviluppato in partnership con Aardman Animation e con il supporto degli esperti della comunità sorda europea


Le reazioni all'iniziativa

L'impegno di Huawei per la comunità dei non udenti si attua anche "attraverso una donazione di 500.000 dollari all'Unione Europea Sordi, per finanziare numerosi progetti che vedranno vita nel 2019 in tutta Europa". "Huawei sta utilizzando la potenza dell'Intelligenza Artificiale per migliorare la vita dei bambini sordi, offrendo un contributo concreto alle famiglie di tutta Europa attraverso l'applicazione StorySign. Grazie anche alla donazione, saremo in grado di dare vita a numerosi progetti per la comunità sorda, anche in Italia", dice Mark Wheatley, Executive Director dell'Unione Europea Sordi. "Siamo sempre alla ricerca di nuovi utilizzi della nostra tecnologia per rendere il mondo un posto migliore. Ci impegneremo per fare in modo che ogni bambino abbia la possibilità di godersi il momento della storia della buonanotte", sottolinea Isabella Lazzini, Marketing & Retail Director Huawei CBG Italia. 


Come funziona l'applicazione

Utilizzare StorySign è semplicissimo: basta inquadrare con il dispositivo il libro desiderato tra quelli disponibili nell’app perché Star, il simpatico avatar che accompagna l’intera lettura, cominci a tradurre in Lingua dei Segni le pagine, garantendo un’esperienza unica. L’app è gratuita e disponibile per tutti i dispositivi Android su Play Store.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Roma-Genoa 3-3. Kouamé realizza il gol del pari definitivo
SERIE A

La Roma fa e disfa: pari pirotecnico col Genoa

I giallorossi avanti tre volte ma sempre rimontati: serve un centrale. Lazio e Atalanta, esordio vincente. Stecca il Milan
L'ultraleggero coinvolto nello scontro aereo
SPAGNA

Palma di Maiorca, sette morti in un incidente aereo: anche un italiano

Scontro fra un elicottero, probabilmente pilotato dall’italiano, e un piccolo ultraleggero. Nessun sopravvissuto
Controesodo
BRESCIA

Undici feriti in un incidente sulla A4 nel giorno del controesodo

Chiuse due corsie su tre. Intanto i casellanti scioperano dalle 18 di oggi fino alle due di lunedì mattina
Alex Rins esulta in sella alla Suzuki
MOTO GP

Rins si prende Silverstone, spavento per Dovizioso

Lo spagnolo beffa Marquez all'ultima curva. Brutto incidente al via per il forlivese: tanta paura ma nessuna conseguenza
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Il folle gioco adolescenziale chiamato Planking
GIOCHI PERICOLOSI

Sdraiati sull'asfalto si fanno selfie mentre passa l'auto

Una nuova pericolosa sfida tra giovani che si è diffusa tra i social: il “Planking”

Non esiste salvezza a buon mercato

Quanto è forte il Vangelo di Luca della porta stretta, in cui Gesù ci parla della nostra Salvezza. Ci...