Il pasticcere che regala ai poveri i dolci invenduti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Dolcetti gratis per gli indigenti. E' questa l'iniziativa di Nicola Loi, pasticcere di Quartu Sant'Elena, splendida località turistica sarda in provincia di Cagliari. L'uomo, che ha un'attività di pasticceria in via Fiume, la Miky's Dream Bakery, ogni sera, quando chiude il negozio, lascia all'esterno del locale delle buste con i dolci invenduti. Coloro che non possono permettersi di acquistare dei dolci, possono così mangiarne gratuitamente.

L'iniziativa

A fine ottobre ha comunicato la novità con un semplice post sulla pagina Facebook della pasticceria. In un primo momento l'idea era quella di appendere un cartello fuori dal negozio e invitare i bisognosi a entrare in pasticceria per prendere i dolci, ovviamente gratis. Ma poi il pasticcere si è reso conto che le persone in difficoltà economica preferiscono non esporsi. Così ha deciso di appendere semplicemente le buste fuori dal punto vendita, senza cartelli o scritte di nessun tipo. “Dividiamo in più vassoi e in più buste proprio per dare la possibilità a diverse persone di prendere” le pastarelle. “Quello che oggi mi ha fatto un enorme piacere – ha raccontato Nicola qualche giorno fa sul social network – è stata una signora che l'altro giorno ha preso una busta e oggi è venuta a ringraziarci informandoci che grazie a quel vassoio dieci persone hanno mangiato dei dolcetti, ed era da tempo che non me mangiavano“. Non c'è dubbio che il suo dono renda a molti la vita…più dolce.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.