Vittima di un incidente sul lavoro nel beneventano

Un operaio di 43 anni, di una ditta di trasporti, è morto nel piazzale della zona industriale di Puglianello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

La settimana inizia con una vittima di un incidente sul lavoro. Dopo la morte, venerdì, a Milano, di un operaio di nazionalità slovacca di 55 anni, precipitato per una ventina di metri durante l‘installazione di un cabina nel vano ascensore di un edificio, un uomo di 43 anni ha perso la vita in provincia di Benevento.

Cos’è successo

Un operaio 43enne, di San Giuseppe Vesuviano (Napoli), dipendente una ditta di trasporti, è morto sul piazzale di un’azienda nella zona industriale di Puglianello, nel beneventano. In corso accertamenti dei carabinieri per capire se l’uomo sia rimasto vittima di una caduta, nella quale avrebbe battuto violentemente la testa sull’asfalto, o sia stato colpito da alcune lamiere sistemate su un camion.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.