Venezia, marea fin oltre i 130 centimetri

La prima “acqua alta” della stagione ha raggiunto differenti misure di colmo nei vari punti dei mareografi, dai 123 cm alla piattaforma del Cnr fino ai 139 registrati alla diga del Lido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:41
Blocks of the mobile gates of the Experimental Electromechanical Module (Mose), a project intended to protect Venice from floods, emerge during technical tests at the "Bocca di Porto" at Venice's Lido, on November 28, 2014. The Mose is a defence system with rows of mobile gates installed at the Lido, Malamocco and Chioggia that will be able to isolate Venice's lagoon from the Adriatic sea when tide reaches above about a meter. AFP PHOTO / VINCENZO PINTO

E’ arrivata la prima acqua alta di questa stagione a Venezia, anche a causa del forte maltempo, e sono state sollevate le paratoie del Mose.

Oltre 130 centimetri

Una marea che anche per effetto del vento ha raggiunto misure di colmo differenti nei vari punti dei mareografi: dai 123 centimetri alla piattaforma del Cnr, ai 133 di Malamocco fino ai 139 cm registrati alla diga del Lido, qui per l’effetto dell’insaccamento della massa d”acqua causato dallo scirocco. Alla Punta della Salute, in città, la misura della marea si è fermata a 83 centimetri, con un differenziale di mezzo metro rispetto al livello del mare oltre le dighe.

La situazione è migliorata quando il vento di scirocco, che ha raggiunto raffiche di 65-70 chilometri orari, è ruotato da ovest. Gli esperti del centro maree del Comune hanno evidenziato come il fenomeno sia stato influenzato dal forte contributo meteo dovuto al maltempo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.