Usa, una donna spara in aria all’aeroporto di Dallas

Si tratta di una 37enne che ha esploso dei colpi vicino alla biglietteria dell'aeroporto. La donna è stata ferita da un agente di polizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23
autismo

Una donna ha sparato in aria all’aeroporto Love Field di Dallas causando attimi di panico. A fermarla, esplodendo a sua volta colpi di arma da fuoco, è stato un agente di polizia. La donna è ricoverata all’ospedale Parkland e le sue condizioni non sono note, mentre non ci sarebbero altri feriti, riporta Cbs citando alcune fonti. La Federal Administration Aviation, l’autorità americana dell’aviazione, ha bloccato i voli in arrivo nello scalo texano.

La donna

La polizia di Dallas ha confermato le indiscrezioni dell’emittente statunitense. A seminare panico all’aeroporto Love Field di Dallas è stata una donna di 37 anni, che ha sparato vicino alla biglietteria dell’aeroporto. La donna è stata fermata da un’agente che l’ha ferita ed è ora in ospedale. La donna è l’unica ferita nell’incidente.

Sicuro

L’aeroporto Love Field di Dallas è “al momento sicuro”, afferma il Dipartimento della Polizia di Dallas, annunciando che a breve farà il punto sull’accaduto con i media.

L’aeroporto

Lo scalo è a una decine di chilometri dal centro città ed è base soprattutto di voli di Southwest Airlines. Lo scalo è stato il maggiore della città fino al 1974, prima dell’apertura del Dallas-Forth Worth International Airport.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.