Un milione di bambini insieme per pregare il rosario

Bambini che recitano il rosario: la campagna annuale di Acs per pregare per la pace e l'unità in tutto il mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Lunedì 18 ottobre la fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre dà appuntamento a parrocchie, asili nido, scuole e famiglie per l’annuale iniziativa “Un milione di bambini pregano il rosario”, la campagna di preghiera per la pace e l’unità in tutto il mondo che vuole incoraggiare bambini e giovani a “cercare aiuto e sostegno in Dio nei momenti difficili”, come spiega il presidente internazionale di Acs, il cardinale Mauro Piacenza.

L’importanza della preghiera

La fame, la povertà, la corruzione, il terrorismo, la profanazione della vita umana e la distruzione del creato colpiscono milioni di persone”, sottolinea il porporato, il quale ribadisce l’importanza della preghiera, specialmente quella dei bambini, per implorare “la salvezza di Dio per il mondo”. Lo scorso anno la campagna “Un milione di bambini pregano il rosario” ha coinvolto bambini di 136 Paesi tra i quali, a titolo di esempio, Siria, Iraq, Messico, Armenia, Papua Nuova Guinea, Nigeria e Repubblica Democratica del Congo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.