Tre premier Ue in visita a Kiev

Si tratta del polacco Mateusz Morawiecki, del ceco Petr Fiala e dello sloveno Janez Janša, arrivati in treno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:26
Immagine tratta dal profilo Twitter del primo ministro polacco Mateusz Morawiecki

“È qui, nella Kiev dilaniata dalla guerra, che si fa la storia. È qui che la libertà combatte il mondo della tirannia. È qui che il futuro di ciascuno di noi è in bilico. L’Ue sostiene l’Ucraina, che può contare sull’aiuto dei suoi amici”, scrive su Twitter il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki, pubblicando una fotografia di se stesso e dei premier di Repubblica Ceca e Slovenia, Petr Fiala e Janez Janša. I tre, arrivati questa sera in treno nella capitale dell’Ucraina, nello scatto sono riuniti intorno a un tavolo, davanti a una mappa del paese.

La missione

Una missione organizzata in accordo con presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. I primi ministri hanno incontrato il loro omologo ucraino Denis Shmyhal e il presidente Volodymy Zelensky, che ha spiegato loro la situazione. “Dobbiamo fermare questa tragedia che si sta svolgendo nell’est il più rapidamente possibile”, aveva sottolineato il primo ministro polacco in un post su Facebook che annunciava l’arrivo a Kiev dei primi tre capi di governo dell’Ue dall’inizio dell’invasione russa.

Zelensky: “Stanno bombardando ovunque”

Il presidente ucraino avrebbe detto ai suoi interlocutori, secondo quanto ha mostrato un video su Telegram:”Stanno bombardando ovunque. Non solo Kiev, ma anche le aree occidentali“.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.