Terremoti: scossa di magnitudo 4.2 sulla costa siracusana

Lo rende noto l'Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, i cui rilevamenti collocano l'ipocentro a 33 km di profondità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:54
Un sismografo

Un terremoto di magnitudo 4.2 è avvenuto alle ore 3.34 di questa notte, 15 aprile, nella zona di mare prospiciente la costa Siracusana. Lo rende noto l’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, i cui rilevamenti collocano l’ipocentro a 33 km di profondità.

La scossa sembra non essere stata avvertita dagli abitanti. A Siracusa e in provincia, da un primo sopralluogo, non si segnalano danni a cose opersone. Ed al centralino dei vigili del fuoco non è arrivata nessuna telefonata, scrive Ansa. Sui social qualcuno scrive di essersi svegliato ma fortunatamente il sisma registrato dall’Ingv non ha creato panico né danni malgrado l’intensità, anche perché si è verificato in mare a una profondità di 33 km.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.