Primo piano

Spalletti recupera anche Barella

Il conto alla rovescia è cominciato. Ancora poche ore e poi sarà debutto per la nostra Nazionale a Euro 2024, fissato per sabato alle 21 a Dortmund contro l’Albania. Ultima sgambatura prima del via, mentre Scamacca carica i compagni e rilancia la sfida.

Scamacca: “Non sono pigro”

Antivigilia con Gianluca Scamacca, il centravanti cui poggia molte attese  Luciano Spalletti. Per l’attaccante dell’Atalanta, una stagione da urlo, con la vittoria dell’Europa League. Ora punta al colpo grosso. “E’ un momento importante per noi, per la mia carriera. Ci arrivo dopo un bel finale di stagione e spero di portare positività e gol dopo ciò che ho imparato quest’anno. Se sono qui tanto è merito di Gasperini, quest’anno mi ha aiutato ed è riuscito a toccare le corde giuste per farmi fare il click, a lui devo moltissimo. Quanto a noi, siamo un gruppo giovane. E’ iniziato un nuovo ciclo e c’è voluto un po’ di tempo per tirare fuori la nostra forza. Siamo pronti e la nostra forza verrà fuori in questo Europeo. Io sto bene, spero di aiutare al meglio la squadra e di arrivare il più lontano possibile. Io pigro? Sicuramente le parole del Ct mi hanno spronato e stimolato e va bene così, Ma personalmente non mi sento pigro, anche se ha fatto bene a non portarmi in America”. Sogni e ambizioni volano alte. Scamacca non ha dubbi: “Vorrei emulare il gruppo del 2021 che ha vinto l’Europeo e quello del 2006 che ha vinto il Mondiale; quelle squadre hanno lasciato un segno e anche io vorrei lasciare un segno nella storia della Nazionale”.

Arbitra il tedesco

Intanto la Uefa ha comunicato il nome del direttore di gara chiamato a dirigere la sfida di Dortmund tra Italia e Albania: sarà il 43enne tedesco Felix Zwayer. In questa stagione ha diretto 18 partite di Bundesliga, 4 di Champions League e 2 di Europa League, fischiando in gare in cui erano impegnate Napoli e Roma.

Anche Barella in gruppo

Gli azzurri continuano la preparazione in vista dell’esordio, fissato per sabato alle 21 al Signal Iduna Park di Dortmund contro l’Albania, sotto lo sguardo attento di Luciano Spalletti. Allenamento per la Nazionale a porte chiuse, ma il Ct Spalletti tira un altro sospiro di sollievo. Dopo Frattesi, anche Barella e Fagioli sono tornati a lavorare in gruppo. Ancora ventiquattro ore per sciogliere le riserve. In particolare l’interista è abile e arruolato e dovrebbe essere inserito nella lista prepartita. Se scenderà in campo dal primo minuto, lo scopriremo solo nelle prossime ore, visto che dopo l’Albania, ci sarà il confronto per ben più probante contro la Spagna dove Barella sarà sicuramente presente.

Massimo Ciccognani

Recent Posts

I Servizi segreti: “Con Trump abbiamo fallito”

"Un fallimento". È quanto ammesso dal capo dei Servizi segreti americani, Kimberly Cheatle, in riferimento…

22 Luglio 2024

Harris nome forte, i sondaggi: “Testa a testa con Trump”

Non è ancora chiaro se ci saranno o meno delle mini-primarie per il Partito democratico.…

22 Luglio 2024

Morti altri due ostaggi israeliani rapiti da Hamas

Confermata la morte di altri due ostaggi israeliani in mano ad Hamas a Gaza dal…

22 Luglio 2024

Rfi, risolti i rallentamenti sull’Alta velocità tra Roma e Firenze

Rfi ha comunicato che, sulla linea dell’Alta velocità tra Roma e Firenze, la circolazione ferroviaria…

22 Luglio 2024

Estate: 36 milioni di cittadini si metteranno in viaggio

I dati di Federalberghi hanno rilevato che, quest’estate, 36 milioni di italiani, prevedono di mettersi…

22 Luglio 2024

Parolin in Ucraina incontra le autorità civili e religiose

Il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin è in visita in Ucraina fino al 24…

22 Luglio 2024