SABATO 25 APRILE 2015, 11:55, IN TERRIS

SISMA, DRAMMA IN NEPAL: I MORTI SONO MIGLIAIA

E’ crollata la torre Dharahara, uno dei monumenti più importanti di Kathmandu e patrimonio Unesco. Una valanga sull'Everest travolge alcuni campi base

STEFANO CICCHINI
SISMA, DRAMMA IN NEPAL: I MORTI SONO MIGLIAIA
SISMA, DRAMMA IN NEPAL: I MORTI SONO MIGLIAIA
Due forti scosse di terremoto hanno colpito il Nepal. L’istituto sismologico americano Usgs ha riferito che la magnitudo dell’evento tellurico, con epicentro tra Kathmandu e la città di Pokhara, è stata di 7.9. Per il momento sono stati segnalati almeno 1500 morti, numerosi feriti e ingenti danni agli edifici. Ma il bilancio è destinato fatalmente a salire, sotto le macerie di un palazzo che si è letteralmente sbriciolato potrebbero esserci 400 persone. Nella capitale nepalese si sono verificati crolli in molti edifici e crepe profonde nelle strade; molti sono scesi nelle strade accampandosi in alloggi di fortuna dopo le due lunghe scosse.

La torre Dharahara, uno dei monumenti più importanti di Kathmandu, conosciuta come Bhimsen Tower, alta nove piani per un totale di 62 metri, è crollata. Secondo notizie non confermate 50-60 persone sarebbero rimaste intrappolate all’interno della struttura, che è patrimonio Unesco. E’ stata danneggiata anche la famosa piazza Durbar, nel centro storico di Kathmandu, dove sorgono un palazzo reale e diversi templi. Il sisma ha colpito le altre due città medioevali di Patan e Bhaktapur, anche questi siti archeologici appartenenti all’Unesco. L’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu è stato chiuso per i danni subiti. I voli in arrivo verso la capitale nepalese sono stati dirottati verso gli scali dell’India settentrionale.

A seguito del sisma una valanga sull’Everest ha colpito il campo base, e almeno 18 escursionisti stranieri hanno perso la vita, come riferito da un alpinista su twitter.  Il terremoto è stato avvertito fino a Nuova Delhi in India. Il premier indiano Narendra Modi ha parlato oggi con il presidente nepalese, Ram Baran Yadav, offrendo aiuti. In un tweet Modi ha ricordato che “molte parti dell’India sono state colpite dal sisma” e che “stiamo raccogliendo informazioni per fare un primo bilancio dei danni e delle vittime, sia in Nepal, sia in India”.

Papa Francesco informato dell'accaduto ha espresso la sua vicinanza al popolo colpito: " Sta seguendo in preghiera e con grande preoccupazione l'evolversi della situazione, partecipando al dolore di quanti sono stati colpiti". Lo riferisce Radio Vaticana. Intanto anche il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, con l'obiettivo di contribuire alla drammatica situazione che ha colpito il popolo nepalese, ha subito disposto un aiuto di emergenza per un ammontare di 300.000 euro su fondi della Cooperazione. Tale finanziamento consentirà alla Croce Rossa di realizzare attività di primo soccorso.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
Il Pentagono
USA

Il Pentagono: abbiamo indagato sugli Ufo

Il programma è stato avviato nel 2007 e interrotto 5 anni fa per il blocco dei fondi