Siria, esponente di Al Qaida colpito da un drone USA

Il raid è stato condotto nella città di Suluk, a nord di Raqqa. Non ci sono al momento indicazioni di vittime civili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55

Un membro di Al Qaida è stato ucciso nel corso di un raid a Suluk, città a nord di Raqqa, in Siria, ha reso noto il Pentagono. Al momento non ci sono indicazioni su eventuali vittime civili.

La dichiarazione

“La rimozione di questo senior leader di Al Qaida peserà sulla capacità dell’organizzazione terroristica di pianificare e condurre attacchi che minacciano cittadini americani, i nostri partner o civili”, ha dichiarato il maggiore dell’esercito americano John Rigsbee. L’operazione è stata condotta con un drone MQ-9 Reaper.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.