Sciolto il parlamento, Portogallo al voto a gennaio

Alcuni giorni fa era stata bocciata la legge di bilancio 2022 del governo guidato dal primo ministro socialista Antonio Costa. Alle urne il 30/01

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:24

Il capo dello Stato portoghese ha annunciato lo scioglimento del parlamento e indetto nuove elezioni per il 30 gennaio 2022, dopo la bocciatura della legge di bilancio del governo guidato dal socialista Antonio Costa.

Il discorso del presidente

Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, in un discorso televisivo alla nazione, ha detto che la bocciatura “ha ridotto totalmente la base di appoggio del governo” e che il 2022 sarà “un anno decisivo per un’uscita duratura dalla pandemia e dalla crisi sociale che ci ha colpito”.

Costa

Il primo ministro Costa, che ha rotto con i partiti di estrema sinistra che lo avevano sostenuto dal 2015, ha già promesso di fare campagna per una “maggioranza rafforzata, stabile e duratura”, mentre l’opposizione di destra è afflitta da divisioni interne.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.