SABATO 14 FEBBRAIO 2015, 000:01, IN TERRIS

SAN VALENTINO TRA SACRO E PROFANO

FRANCESCO VOLPI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
SAN VALENTINO TRA SACRO E PROFANO
SAN VALENTINO TRA SACRO E PROFANO
Un tubo di cioccolatini, un cuore di peluche attaccato al finestrino dell'automobile, il vestito e il profumo giusto, una cena fuori, senza dimenticare l'immancabile mazzo di rose scarlatte. Cambiano le mode ma il rituale di San Valentino si ripete, stravolto dagli eccessi di un consumismo cieco che snatura il vero senso di questa ricorrenza: l'amore. Non solo quello per il partner (per chi ce l'ha) ma anche per un genitore, un fratello, una sorella o un amico. Eppure il più nobile dei sentimenti caratterizza questi giorni dai tempi del paganesimo, quando i romani festeggiavano i lupercali. Si trattava di una ricorrenza, celebrata a partire dal IV secolo a.C., dedicata a Lupercus, dio della fertilità.

Gli uomini e le donne a lui fedeli mettevano i propri nomi all’interno di un’urna e un bambino, dopo aver opportunamente mescolato, procedeva all’estrazione, un po’ come avveniva qualche anno fa nel gioco del lotto. In questo modo venivano formate delle coppie, destinate a vivere in intimità per un anno omaggiando Lupercus con la loro fecondità. Un “tresca party” ante litteram insomma… La Chiesa delle origini, dopo l’editto di Milano e quello successivo di Teodosio, operò per sradicare le tradizioni dell’antica religione politeista, sostituendole con altre più vicine al cristianesimo. Così è avvenuto anche per i lupercali: i primi padri della Chiesa cercavano un santo “dell’amore” per rimpiazzare il libertino dio pagano e lo trovarono in Valentino.

Vescovo del III secolo della città di Interanma (l’odierna Terni), fu fatto lapidare e poi decapitare dall’imperatore Claudio il Gotico per aver tentato di convertirlo, nonostante questi lo avesse imprigionato, ordinandogli di abiurare Cristo. La leggenda racconta che durante la detenzione Valentino si fosse innamorato, ricambiato, della giovane figlia cieca del guardiano. Il sentimento era talmente forte che la ragazza riacquistò miracolosamente la vista. Si dice poi che prima di recarsi nel luogo del martirio, sulla via Flaminia, abbia lasciato un ultimo messaggio alla donna, firmandosi “dal vostro Valentino”. Da quel momento, nell’immaginario collettivo, l’antico presule di Terni acquisì il ruolo di protettore delle coppie. Ne nacquero diverse storie. Come ad esempio quella di due fidanzati riconciliati da un litigio stringendo insieme una rosa rossa regalata dal santo. Oppure sull’amore tormentato tra il centurione Sabino e la cristiana Serapia, osteggiato dalle famiglie dei due e che Valentino coronò donando loro un sonno beatificante, dopo la malattia di lei. E infine sul giardino del vescovo, riservato al gioco dei bambini e salvato dalla malvagità di un re.

Nei secoli successivi tradizioni e usi legati al 14 febbraio si sono sedimentate, a seconda delle differenti culture. In Kenya le mogli omaggiano il proprio sposo con una zucca colma di vino di palma ricevendo in cambio un pezzo di focaccia di tiglio e in seguito i due innamorati bevono insieme da una “coppa dell'amore”. Gare di danza, invece, sono previste per la tribù dei Wodaabe nel Niger, dove le ragazze sono chiamate a scegliere il compagno tra tutti i ballerini che per l'occasione ricoprono il loro corpo con collane, vestiti colorati e copricapi. Anche i Samburu del Kenya si cimentano in particolari coreografie destinate al corteggiamento che si concludono con i giovani che gettano il loro ciuffo di capelli sul viso dell'amata, la quale, se non si mostra contrariata, aspetta di ricevere una collana di perline. In Germania i partner, come avviene in Italia, si scrivono bigliettini e si scambiano presenti, mentre il regalo tradizionale di San Valentino in Danimarca è rivolto agli amici che si danno a vicenda gli “snowdrops”, cioè mazzi di fiori bianchi. In Inghilterra è l'anonimato a farla da padrone: messaggi romantici e fiori vengono recapitati senza firma, in modo che il destinatario debba impegnarsi per scoprire il mittente. Le nubili la mattina di questo giorno si alzano dal letto prima dell’alba e si affacciano alla finestra come buon auspicio per una futura relazione: si dice che il primo uomo che passa sarà sposato entro un anno. In Olanda si regala un cuore di liquirizia, in Spagna un bouquet di rose rosse, in Galles cucchiai di legno intagliati, mentre in Ungheria c'è l'usanza, per ragazzi e ragazze, di andare nei boschi a raccogliere bucaneve. In Giappone le spose comprano cioccolatini per i mariti e in Cina li sorprendono con le loro abilità di casalinghe. Nel mondo islamico, infine, gli uomini consegnano alle donne un fazzoletto bagnato di sangue, come prova di coraggio. Diversi modi di dire “ti amo” che per 24 ore uniscono tutti i popoli della terra.

Ma nella gran parte dell’Occidente San Valentino è stato espropriato del suo significato originario, trasformandosi in mero fenomeno di massa, fra serate a tema in discoteca, menù speciali nei ristoranti e coupon offerta per un weekend fuori porta. Una commercializzazione che, in fondo, finisce con l’offendere l’amore stesso materializzandolo e sconvolgendo così quella dimensione rosa che trasforma la nostra vita, rendendola davvero meravigliosa.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati
SOLIDARIETÀ

Pet therapy per l'oncologia pediatrica

Sulla Collina degli Elfi, in provincia di Cuneo, gli animali regalano un sorriso ai bambini malati di tumore. Ora una raccolta...
Il luogo della deflagrazione
CATANIA

Bomba davanti a un distributore, morto il ladro

Il giovane, non identificato, era assieme a un complice che è fuggito
EMERGENZA RAZZISMO

"La strage xenofoba di Hanau nasce dall'ignoranza della storia e dall'odio"

Intervista a Interris.it del vescovo Enrico dal Covolo, Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche
Il luogo della strage
GERMANIA

Strage di Hanau: 11 morti. Il cordoglio della Merkel

Il killer è un estremista di destra, Tobias R: "Alcuni popoli vanno annientati". Uccisa anche la madre
La disinfezione delle strade
CORONAVIRUS

Cina: "Gli sforzi per il controllo dell'epidemia stanno funzionando"

Morti due passeggeri della Diamond Princess. Scoperta "l'untrice" della Corea del Sud
Prostituzione minorile
AUDIZIONE

Roma: 31 procedimenti per prostituzione minorile

La pm Monteleone: "In aumeno i reati di pedopornografia e molestie sessuali"
Sandra Sabatini
RIMINI

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

Alla Fiera di Rimini per ospitare tutti i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII