Matteo Berrettini il primo tennista italiano in finale a Wimbledon

In semifinale ha battuto il polacco Hubert Hurkacz. Domenica sfiderà il numero del ranking Atp Novak Djokovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:21

Domenica porterà il tricolore, il primo italiano a disputare la finale del torneo di Wimbledon, in Inghilterra. Lo stesso giorno in cui a Wembley la nazionale italiana di calcio scende in campo per l’ultimo atto di Euro2020.

L’impresa

Il 25enne tennista romano Matteo Berrettini, numero nove al mondo, scrive una pagina di storia. In un match di due ore e 39′ ha battuto in semifinale il polacco Hubert Hurkacz con il punteggio di 6-3, 6-0, 6-7 (3-7), 6-4.

Primo tennista “azzurro” a contendersi la vittoria del torneo, in finale affronterà il il numero uno al mondo Novak Djokovic, che nell’altra semifinale ha battuto il canadese Denis Shapovalov.

Un grande sogno

Berrettini ha dichiarato: “Non ho parole, davvero. Mi serviranno un paio d’ore per capire cosa è successo. Ho giocato una grande partita, sono felicissimo di essere qui con il pubblico e davanti alla mia famiglia Non avrei mai sognato di essere in finale qui, era un sogno troppo grande. E invece ci sono, grazie”.

Il tweet di Mancini

“Complimenti a Matteo Berrettini, domenica tutti col cuore a Wimbledon e Wembley!”, ha scritto su Twitter l’allenatore della nazionale di calcio Roberto Mancini.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.