MERCOLEDÌ 27 APRILE 2016, 16:16, IN TERRIS

PAPA FRANCESCO, A SORPRESA, PROPONE UN SINODO SULLA PACE

FABIO BERETTA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
PAPA FRANCESCO, A SORPRESA, PROPONE UN SINODO SULLA PACE
PAPA FRANCESCO, A SORPRESA, PROPONE UN SINODO SULLA PACE
Arriva oggi, a sorpresa, la proposta di Bergoglio di dedicare il prossimo Sinodo dei Vescovi al tema della pace. E' quanto si apprende sul sito dell'Ansa. Dopo quello sulla famiglia, che ha portato alla stesura dell'esortazione apostolica Amoris laetitia, di recente pubblicazione, è il tema della pace universale quello che sta più a cuore al Pontefice. E vorrebbe che fosse discusso nella prossima assemblea sinodale, coinvolgendo i vescovi di tutto il mondo.

Dell'argomento si è parlato il 18 e 19 aprile nel Consiglio Ordinario della Segreteria Generale del Sinodo, alla presenza dello stesso Bergoglio, che ha partecipato ai lavori per tutta la loro durata. I partecipanti alla riunione hanno avanzato altre proposte, tra le quali i temi dell'ecumenismo e dei sacerdoti sposati. Tuttavia, sviluppare un'iniziativa forte in favore della pace globale, sarebbe l'argomento che più interessa in questo momento il Papa, che fin dall'inizio della sua elezione ha in mente di trovare le giuste vie per rivolgersi a tutte le altre religioni, affinché tutte possano impegnarsi, in maniera significativa, a dire un "No" alla guerra.

Affacciandosi dalla finestra del Palazzo Apostolico per la recita dell'Angelus, il 1 settembre del 2013, nell'indire una giornata di digiuno e preghiera per la pace, disse: "Ripeto a voce alta: non è la cultura dello scontro, la cultura del conflitto quella che costruisce la convivenza nei popoli e tra i popoli, ma questa: la cultura dell’incontro, la cultura del dialogo; questa è l’unica strada per la pace. Il grido della pace si levi alto perché giunga al cuore di tutti e tutti depongano le armi e si lascino guidare dall'anelito di pace".

Significativo il momento in cui il Papa avanza questa proposta: l'anno giubilare. Nel messaggio scritto in occasione della XLIX Giornata Mondiale della Pace, che la Chiesa celebra il 1 gennaio di ogni anno, scriveva: "Dio non è indifferente! A Dio importa dell’umanità, Dio non l’abbandona! All'inizio del nuovo anno, vorrei accompagnare con questo mio profondo convincimento gli auguri di abbondanti benedizioni e di pace, nel segno della speranza, per il futuro di ogni uomo e ogni donna, di ogni famiglia, popolo e nazione del mondo, come pure dei Capi di Stato e di Governo e dei Responsabili delle religioni. Non perdiamo, infatti, la speranza che il 2016 ci veda tutti fermamente e fiduciosamente impegnati, a diversi livelli, a realizzare la giustizia e operare per la pace. Sì, quest’ultima è dono di Dio e opera degli uomini. La pace è dono di Dio, ma affidato a tutti gli uomini e a tutte le donne, che sono chiamati a realizzarlo".

 
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
San Giovanni Paolo II abbraccia un bambino
INAUGURAZIONE

In Spagna la famiglia secondo Karol Wojtyla

Aperta la nuova sezione del Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II a Madrid
16 ottobre 1943: il rastrellamento del ghetto di Roma
ANTISEMITISMO

Shoah, Raggi: "Roma non dimentica"

Oggi si commemora il rastrellamento del Ghetto avvenuto il 16 ottobre 1943
Ordinazione sacerdotale in Vaticano
LATINA-TERRACINA-SEZZE-PRIVERNO

Una lampada itinerante per le vocazioni

L'icona di una Madonna con il Bambino della famiglia di santa Maria Goretti accompagna il pellegrinaggio
Bus incidentato (immagine di repertorio)
VIA CASSIA

Bus si schianta contro un albero: 10 feriti

Il mezzo è finito fuori strada, ancora ignote le cause dell'incidente
La nave Ocean Viking in porto
PUGLIA

Ocean Viking: sbaracati a Taranto 176 migranti

Mons. Santoro: "Oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte"
Spaccio
NUOVE MISURE ANTI-TRAFFICANTI

Giro di vite del Viminale contro la droga

Il Ministero dell’Interno chiede ai prefetti più vigilanza sulle piazze di spaccio
Liechtenstein-Italia 0-5. Bernardeschi festeggiato dai compagni dopo la rete del vantaggio - Foto © Twitter
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia, pokerissimo al Liechtenstein e filotto da record

Mancini come Pozzo: nove successi di fila. A Vaduz è 5-0: doppietta di Belotti, a segno Bernardeschi, ElSha e Romagnoli
La corona di fiori gettata in acqua da Paa Francesco
MIGRANTI

Naufragio a Lampedusa, localizzati dodici corpi

Il barchino affondato la scorsa settimana è a 60 metri di profondità. Tra i corpi, anche un bimbo abbracciato alla...
Alcuni dei gesti più emblematici nella storia recente dello sport. In basso, lo stadio di Pyongyang vuoto
CASI STORICI

Sport e politica, un binomio complicato

Dal saluto militare turco alle proteste olimpiche, fino al match fantasma tra le Coree: gesti clamorosi che, nel bene o nel male,...
Don Oreste Benzi
FEDE

Don Benzi sulla strada della beatificazione

Si è chiuso il processo diocesano sul sacerdote Servo di Dio. La gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII:...
Intelligenza artificiale
TECNOLOGIA

Boom dell’Intelligenza artificiale

In Italia è previsto un aumento di 13% del Pil entro il 2030. Una rivoluzione economica che però ha bisogno di...
Sinodo per l'Amazzonia
SINODO PER L'AMAZZONIA

Sinodo, continuano i lavori: Eucarestia, donne e rito indigeno fra i temi

Per la regione panamazzonica si profila sempre di più una Chiesa dal volto indigeno