Nepal, persi contatti con un aereo con 22 persone a bordo

Un portavoce del ministero dell'Interno ha reso noto che due elicotteri sono impegnati in queste ore nelle ricerche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41

Un aereo passeggeri della Tara Air diretto in una zona montuosa del Nepal è scomparso oggi con 22 persone a bordo: lo ha reso noto la compagnia aerea. “Un volo interno diretto a Jomsom da Pokhara ha perso i contatti”, ha detto il portavoce della Tara Air Sudarshan Bartaula, spiegando che a bordo ci sono 19 passeggeri e tre membri dell’equipaggio.

Le ricerche

L’aereo scomparso, un bimotore a elica Twin Otter, era decollato dalla città occidentale di Pokhara questa mattina alle 9:55 ora locale (circa le 6:00 in Italia) e poco dopo ha perso il contatto con la torre di controllo. Un portavoce del ministero dell’Interno, Phanindra Mani Pokharel, ha reso noto che due elicotteri sono impegnati in queste ore nelle ricerche dell’aereo, ma ha precisato che nella zona la visibilità è scarsa. “È probabile che il maltempo ostacoli le operazioni di ricerca – ha detto Pokharel -. La visibilità è così scarsa che non si può vedere nulla”. Jomsom è una popolare destinazione di trekking dell’Himalaya a circa 20 minuti di aereo da Pokhara, che si trova a ovest di Kathmandu.

Gli incidenti

Nel marzo 2018, un aereo della US-Bangla Airlines si è schiantato vicino all’aeroporto internazionale di Kathmandu, uccidendo 51 persone. L’anno successivo un aereo in fase di decollo è uscito di pista all’aeroporto di Lukla, vicino all’Everest, colpendo due elicotteri e uccidendo tre persone. Nel 2019 un elicottero si è schiantato in una zona collinare a est del Paese uccidendo sette persone, incluso l’allora il ministro del Turismo, Rabindra Adhikari.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.