Negoziati Ucraina-Russia: intesa su cessate il fuoco temporaneo per corridoi umanitari

Le delegazioni negoziali dei due Paesi si sono incontrate nella regione bielorussa di Brest, a Belovezhskaya Pushcha

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18
profughi
Kiev 26/02/2022 - guerra in Ucraina / foto Imago/Image nella foto: palazzo distrutto ONLY ITALY

Russia e Ucraina hanno raggiunto un’intesa sulla creazione di corridoi umanitari con un cessate il fuoco temporaneo. Lo ha riferito il consigliere di Zelensky, citato dalla Tass e  l’intesa sui corridoi umanitari è stata confermata anche dal capo negoziatore russo, Vladimir Medinsky, citato sempre dall’agenzia russa.

Stretta di mano

In un video pubblicato dai media ucraini, si vede la delegazione di Kiev – della quale fa parte anche il ministro della Difesa Oleksiy Reznikov – entrare nella stanza per incontrare la controparte russa. Prima di cominciare i colloqui, che si tengono a Belovezhskaya Pushcha, nella regione bielorussa di Brest, le due delegazioni si sono strette la mano.

All’ordine del giorno dell’incontro c’erano cessate il fuoco immediato, armistizio e corridoi umanitari per l’allontanamento di civili da villaggi e città distrutti o costantemente bombardati”.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.