Naufragio di un barcone sulla rotta per le Canarie

Lo ha denunciato l'attivista Helena Maleno di "Caminando Fronteras" sui social. Le autorità marocchine avrebbero ritrovato 16 corpi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:03
migranti

Un naufragio con almeno 57 persone morte o disperse mentre erano su un barcone che faceva rotta per le Canarie. Ne dà notizia l’attivista dell’organizzazione non governativa Caminando Fronteras, specializzata in assistenza a famiglie di migranti e interventi in loro favore in quella zona, Helena Maleno. Si tratterebbe di 28 donne, 17 uomini e 12 bambini, mentre 5 sarebbero i sopravvissuti.

Notizia del naufragio

Secondo quanto riportato dalla ong, che aveva avuto notizie della partenza di questo barcone da circa una settimana, il fatto sarebbe accaduto al largo del Sahara Occidentale. Maleno aveva avvisato un girono fa che di un barcone con a bordo 62 persone si erano perse le tracce, il servizio di salvataggio marittimo spagnolo ha affermato di non aver avuto notizie di questo naufragio.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.