LUNEDÌ 15 AGOSTO 2016, 10:55, IN TERRIS

NAPOLI: RISSA NEL CAMPO ROM DI PONTICELLI, UCCISO UN 37ENNE

Lo scorso 27 luglio la Procura aveva disposto il sequestro del campo per invasioni di terreni

MILENA CASTIGLI
NAPOLI: RISSA NEL CAMPO ROM DI PONTICELLI, UCCISO UN 37ENNE
NAPOLI: RISSA NEL CAMPO ROM DI PONTICELLI, UCCISO UN 37ENNE
Un romeno di 37 anni, Lucian Memet, è morto accoltellato in una rissa avvenuta nella notte nel campo rom di Ponticelli, quartiere napoletano. Memet, domiciliato nel campo di via Virginia Wolf, era già noto alle forze dell'ordine per piccoli reati. Secondo quanto si è appreso dai carabinieri del nucleo investigativo di Napoli, l'uomo è stato aggredito e colpito da altre tre persone di etnia rom, poi datesi alla fuga, a seguito di un'animata discussione.

I tre connazionali lo hanno aggredito e colpito alla schiena e al cranio con oggetti contundenti, uccidendolo sul posto. La salma è stata sequestrata e il pm di turno ha disposto l'autopsia. Nel corso della rissa altri due rom, rispettivamente di 36 e 18, anni sono rimasti lievemente feriti e soccorsi sul posto da personale del 118 che li hanno giudicati “non gravi”; durante il sopralluogo dei carabinieri, è stato anche trovato e sequestrato un coltello da cucina con tracce di sangue. Le indagini in corso sono state affidate ai militari di Poggioreale.

Il campo rom di Ponticelli era già salito agli onori della cronaca lo scorso 27 luglio quando la Procura partenopea ne aveva disposto il sequestro preventivo, attuato materialmente dalla Polizia Municipale di Napoli. Stesse misure anche per il campo rom di via Cupa Cimitero a Barra.

Numerosi i reati ipotizzati: invasione di terreni, gestione non autorizzata di rifiuti e costruzioni edilizie in assenza della Procura. L'area del campo di Ponticelli, in parte di proprietà privata, (circa 16.000 metri quadrati) e in parte di proprietà del Comune di Napoli, (11mila), è occupata abusivamente da circa 310 persone di etnia rom, di cui 100 minori. Durante il sequestro, era stata verificata la realizzazione di un insediamento di 105 baracche, in parte costruite in legno e materiali di fortuna e in parte in muratura.

"Entrambi i campi Rom sono privi di acqua corrente, di impianto di distribuzione di energia" aveva scritto la procura in una nota. "I campi sono caratterizzati dalla presenza di ingenti quantitativi di rifiuti speciali, pericolosi e non, tra cui materiale di risulta di attività di demolizione edilizia, guaine bituminose, elettrodomestici, imballaggi di plastica ed in legno, infissi in legno, carcasse di autoveicoli, rottami ferrosi, pneumatici fuori uso, apparecchiature elettriche, indumenti usati".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Apre il fuoco sui passanti: ferito anche un Carabiniere

L'uomo avrebbe gridato di aver ucciso la moglie e poi ha aperto il fuoco
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Il presidente della Cei, il cardinal Gualtiero Bassetti
BASSETTI

"La vita non si uccide, non si compra e non si sfrutta"

Testo integrale della prolusione del vescovo di Perugia per l'apertura della sessione invernale del Consiglio episcopale...
Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca Appendino
TORINO | MAXISCHERMO A PARCO DORA

Avviso di garanzia per il portavoce della sindaca Appendino

Gli accertamenti sono collegati alla maxi-inchiesta sui fatti di piazza San Carlo
Gianfranco Fini ed Elisabbetta Tulliani
RICICLAGGIO

Chiesto il rinvio a giudizio per Fini e Tulliani

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera, Gianfranco Fini, accusato di...
Scena del film
CINEMA

Un film toglie il velo sull'utero in affitto

Programmazione a Roma de "Il figlio sospeso" del regista Egidio Termine
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
La protocattedrale di Marsabit
KENYA

Assalita la protocattedrale di Marsabit

La polizia ha disperso i rivoltosi ma questo non ha impedito saccheggi e atti vandalici