Migranti, naufragio nel mar Egeo

Nella tragedia hanno perso la vita quattro minorenni, ha scritto su Twitter il ministro greco delle migrazioni Notis Mitarachi. La guardia soccorsa ellenica ha soccorso 22 persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:34
migranti

Sono morti in un naufragio al largo delle isole greche del mar Egeo quattro minorenni, tra i tre e i 14 anni, ha comunicato su Twitter il ministro delle Migrazioni greco Notis Mitarachi. La guarda costiera ellenica ha fatto sapere di aver soccorso 22 persone vicino all’isola di Chios. Il barcone affondato era salpato dalla Turchia.

Il tweet del ministro

“Tragicamente, nonostante i migliori sforzi della guardia costiera ellenica, quattro bambini – tutti di età compresa tra tre e 14 anni – sono morti, una persona è ancora dispersa mentre altri 22 sono stati salvati e vengono curati”, ha scritto Mitarachi in un tweet.

 

I soccorsi

Sono 22 i migranti che la guardia costiera ellenica ha soccorso, affermando che si tratta di 14 uomini, sette donne e un altro minore. Il barcone era salpato dalla Turchia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.