LUNEDÌ 10 LUGLIO 2017, 10:11, IN TERRIS

Londra, grave incendio a Camden Market: paura ma nessun ferito

MATTIA DAMIANI
Londra, grave incendio a Camden Market: paura ma nessun ferito
Londra, grave incendio a Camden Market: paura ma nessun ferito
Non è trascorso nemmeno un mese dal tremendo incendio alla Grenfell Tower di Londra, costato la vita a 87 persone, tra le quali i due giovani italiani Marco Gottardi e Gloria Trevisan. Nella notte tra il 9 e il 10 luglio, tuttavia, la capitale inglese si è nuovamente ritrovata alle prese con un rogo di grosse proporzioni, scoppiato nell'area di Camden Market, particolarmente nota per i suoi negozi e per i suoi locali notturni. Tanta paura ma, fortunatamente, nessun ferito a causa delle fiamme, divampate attorno alla mezzanotte e fronteggiata da circa 70 vigili del fuoco della "London fire brigade", intervenuti massicciamente con pompe e autobotti, puntate contro il terzo piano di uno degli edifici del quartiere, in quel momento fortunatamente vuoto.

L'incendio


Qualche ora di terrore per i residenti dell'affollata area del nord di Londra, memori di quanto accaduto al grattacielo di North Kensington il 14 giugno scorso e preoccupati dalla presenza di altri edifici nelle vicinanze del luogo dell'incendio: "Guardavamo le fiamme - ha spiegato una testimone - ma temevamo che lo stabile potesse esplodere in qualsiasi momento poiché lì vicino ci sono ristoranti con cucine". L'intervento dei soccorritori ha richiesto quasi tutta la notte: secondo quanto riferito dalle autorità britanniche, infatti, il rogo sarebbe stato messo sotto controllo soltanto attorno alle 4 del mattino (ora italiana). Sul luogo del disastro sono accorse anche alcune unità del servizio di soccorso "Hazardous area response team", nell'eventualità che vi fossero dei feriti gravi.

Cause da chiarire


Nonostante non siano stati registrati feriti, l'incendio ha provocato ingenti danni all'area di Camden Market (la quarta meta più visitata della capitale britannica), già nel 2008 rimasta vittima di un episodio simile che, per diversi mesi, richiese la chiusura dei locali. Come nel caso della Grenfell Tower, le fiamme si sarebbero sviluppate verso l'alto, arrivando in breve tempo fino al tetto del palazzo interessato. Un testimone ha riferito di aver visto il fuoco sprigionarsi dal negozio di chitarre (sopra il ristorante "Honest burger"), chiuso a partire dalle ore 19. Attualmente, gli inquirenti sono al lavoro per determinare le cause del rogo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
La cancelliera Angela Merkel

Governare

La Cancelliera Merkel sicuramente butterà la spugna: ha avuto l’incarico per formare il governo, ma sta...
Alessio Cerci in azione
SERIE A

Okwonkwo-Donsah rimontano il Verona: il Bologna respira

Il monday-night va ai felsinei: scaligeri avanti due volte ma rimontati e superati. E' il quinto k.o. di fila