MERCOLEDÌ 19 AGOSTO 2015, 19:23, IN TERRIS

LE NUOVE STRADE DEI RIFIUTI

EDITH DRISCOLL
LE NUOVE STRADE DEI RIFIUTI
LE NUOVE STRADE DEI RIFIUTI
Svuotare le discariche e trovare un nuovo utilizzo per rifiuti grazie al riciclaggio. Presto l'Ama Spa diventerà titolare di un brevetto che le permetterà di produrre un eco-asfalto dalla spazzatura.  Dal prossimo ottobre l'azienda potrà trasformare la frazione organica stabilizzata (Fos), che generalmetente si smaltisce in discarica, in MB, l'acronimo di Mineralized Biomass, che potrebbe essere impiegato per realizzare strade, piste ciclabili o parcheggi.

Da ottobre il titolare unico del brevetto sarà l'Ama, la municipalizzata capitolina per i rifiuti, che è al lavoro sul progetto ormai da anni. L'azienda è ora alla ricerca di aree consone per l'installazione dei nuovi impianti con l'obiettivo di entrare in produzione già dal 2016. L'invenzione, una volta a regime, contribuirà a ridurre la necessità di discariche per la Capitale che, dopo la chiusura del mega sito di Malagrotta a ottobre del 2013, attualmente porta il Fos nelle discariche di Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Il brevetto, depositato al Ministero dello sviluppo nel 2008 e rilasciato nel 2011, sembra essere l'ultimo tassello di un progetto nato dalla collaborazione con il Centro Sviluppo Materiali, anche perché un primo prototipo è già stato costruito e testato. L'eco-asfalto punta a portare enormi vantaggi non solo dal punto di vista ambientale ma anche economico. Con la produzione dell'MB, infatti, non ci sarà più la necessità di trasportare la Fos dagli impianti di Trattamento Meccanico Biologico - i cosiddetti Tmb - alle discariche, riuscendo a risparmiare circa 3-4 milioni di euro, il costo attuale per Roma dello smaltimento della Fos.

La nuova miscela permetterà, inoltre, il rifacimento di strade, piste ciclabili, scarpate o parcheggi ad un costo decisamente più contenuto e in armonia con l'ambiente. Per la realizzazione dell'eco-asfalto saranno creati impianti ad hoc - al momento si stanno cercando aree idonee in tutto il Lazio - che lavoreranno senza trattamenti chimici e termici, nel pieno rispetto dell'ambiente, attraverso una mescola "a freddo" tra Fos e pozzolana.

Grandi silos che ben presto potrebbero prendere il posto delle discariche e nei quali dal prossimo anno potranno essere trattate le 90 mila tonnellate di Fos prodotte attualmente ogni anno nella Capitale. Un'invenzione che sembra essere piaciuta già sia al Ministero dell'Ambiente che al Campidoglio. L'obiettivo dell'Ama, una volta avuta la titolarità unica del brevetto internazionale, è quello di esportare il progetto non solo nelle altre grandi città italiane ma anche all'estero. Il marchio del "Made in Italy" questa volta porta la firma della sua capitale, Roma.

 
Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Fedeli in piazza San Pietro
PIAZZA SAN PIETRO

Il testo integrale dell'Angelus del Papa

Il Pontefice ha commentato il Vangelo sulle Nozze di Cana
Soccorritori al lavoro
SPAGNA

Bimbo nel pozzo: è corsa contro il tempo

Scavata la metà del tunnel parallelo che potrebbe salvare la vita al piccolo Julen
Donald Trump
USA

Shutdown: arriva la proposta di Trump

Estensione della tutela per i "Dreamer" in cambio dei fondi per il muro al confine col Messico
Alunni col grembiule

Grembiuli e civismo

La proposta del ministro Salvini, di obbligare gli alunni fino alle medie di indossare grembiuli durante le lezioni di...
Naufragio nel Mediterraneo
MIGRANTI

Almeno 170 morti in due naufragi

Un gommone affondato ieri: 117 dispersi. L'Unhcr: "Morte altre 53 persone". Ramonda: "Potenziare viaggi sicuri...
Don Luigi Sturzo

Il messaggio di don Sturzo "agli uomini liberi e forti"

Riportiamo il commento di un nostro lettore che ci ha inviato il suo contributo: "Gentile direttore. Il...
Roma-Torino 3-2. L'esultanza di Nicolò Zaniolo, il migliore in campo - Foto © Twitter
SERIE A

La Roma segna, soffre e vince: Toro domato

I giallorossi superano 3-2 i granata: Zaniolo e Kolarov nel primo tempo, Rincon e Ansaldi nella ripresa. Decide El Shaarawy
Pattuglia della Polizia
BRESCIA

Quattro ragazzini in fuga scomparsi da giorni

Non si tratterebbe di un allontanamento dovuto a situazioni familiari complesse
Mons. Paolo Giulietti
LA NOMINA

Mons. Giulietti nuovo arcivescovo di Lucca

Papa Francesco sceglie l'attuale vescovo ausiliario di Perugia-Città della Pieve. Bassetti: "Un riconoscimento...
Jose Javier Salvador Calvo nel 2003, il giorno dell'arresto
TERUEL (SPAGNA)

Uxoricida uccide la nuova compagna e si suicida

Jose Javier Salvador Calvo aveva già scontato 15 anni di carcere per l'omicidio della moglie
Scarpa contraffatta con l'etichetta asportabile
ANAGNI (FR)

Contraffazione: sequestrate 140mila paia di scarpe

Materiali di scarsa qualità e riproducenti illecitamente diversi modelli del marchio Nike
Il Papa in udienza con i delegati luterani finlandesi - Foto © Vatican Media
UDIENZA AI LUTERANI FINLANDESI

Il Papa: "Preghiera ed ecumenismo, impegni non rimandabili"

Il Santo Padre riceve i delegati finlandese: "E' nell'annuncio del Vangelo che ritroviamo il nostro cammino...