Italia divisa in due: maltempo a Nord e ondata di caldo al Sud

La Protezione civile del Friuli-Venezia Giulia ha diramato un'allerta meteo gialla a causa dei temporali e delle piogge forti previste per le prossime ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:50

L’Italia divisa in due nelle prossime ore tra il maltempo e la sesta ondata di caldo. Intanto, a causa dei temporali e delle forti piogge previste per le prossime ore sulla regione, la Protezione civile del Friuli-Venezia Giulia ha diramato un’allerta meteo gialla.

Le previsioni

Nubifragi al Nord con il picco dei fenomeni intensi e delle temperature africane tra giovedì 18 e venerdì 19 agosto, con 45° in Sicilia, conferma il meteorologo del sito www.iLMeteo.it Lorenzo Tedici. I fenomeni temporaleschi sono attesi dal pomeriggio ad iniziare dal Nord-Ovest, in graduale spostamento verso il resto del settentrione nella giornata di domani quando sarà colpito anche parte del Centro, in particolare Toscana, Umbria e localmente Marche e Lazio. Al Sud, con la sesta ondata di caldo, si raggiungeremo anche i 45°C all’ombra in Sicilia, un valore eccezionale considerando che siamo quasi alla fine dell’estate. Le precipitazioni saranno associate, al Nord, anche ad un calo sensibile delle temperature, soprattutto da domani, raffiche di vento temporalesche e grandine. Il maltempo poi interesserà con le stesse caratteristiche anche il Centro tra giovedì e venerdì, mentre al Sud le temperature caleranno dal weekend ma non sono attesi nubifragi o piogge significative.

Allerta gialla in Friuli

La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diramato un’allerta meteo di color giallo per criticità idrogeologica a causa dei temporali e delle piogge forti previste per le prossime ore sulla regione. L’allerta sarà valida dalle 6 di domani alle 18 di venerdì. Nei prossimi due giorni, spiega la Protezione civile, “una saccatura atlantica, associata a correnti umide sud-occidentali, determinerà un generale aumento dell’instabilità che probabilmente sarà più marcata nelle ore centrali di domani e poi di venerdì fino al pomeriggio”. Domani in giornata saranno probabili rovesci e temporali sparsi a carattere intermittente che potranno essere anche forti. Le piogge localmente potranno essere anche abbondanti, in particolare sulla fascia occidentale. Venerdì, dalla notte fino al pomeriggio, su tutte le zone saranno probabili rovesci e temporali sparsi a carattere intermittente che potranno essere anche forti. Le piogge localmente potranno essere anche abbondanti. Il verificarsi di tali eventi, avverte la Protezione civile, “può comportare locali situazioni di crisi nella rete idrografica minore e di drenaggio urbano, locali fenomeni di instabilità dei pendii, locali interruzioni della viabilità e problematiche connesse ai possibili colpi di vento durante i temporali”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.