Israele, l’esercito colpisce postazioni di Hamas a Gaza

Nella notte il lancio di un razzo dalla Striscia verso la cittadina costiera israeliana di Ashkelon, intercettato dal sistema antimissili Iron Dome

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

Dopo il lancio di un razzo da Gaza verso la cittadina costiera israeliana di Ashkelon dove erano risuonate le sirene di allarme, il primo da aprile scorso, l’esercito in risposta ha colpito postazioni di Hamas nella Striscia, tra cui un sito di fabbricazione di armi. Lo ha fatto sapere il portavoce militare secondo il quale il razzo lanciato dalla Striscia è stato intercettato dall’Iron Dome, il sistema di difesa antimissili.

La situazione

Secondo i media, l’esercito israeliano sta valutando se il razzo sia stato lanciato dalla Jihad islamica dopo l’uccisione di tre miliziani palestinesi armati – e il ferimento di altri 8 – avvenuta ieri mattina in scontri con i militari a Jenin, nel nord della Cisgiordania. Sia la Jihad islamica sia Hamas avevano minacciato che il fatto “non sarebbe rimasto impunito”. Inoltre, nel pomeriggio di ieri, un pallone-spia usato dall’esercito israeliano era caduto nel nord della Striscia, alimentando ulteriormente la tensione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.