Incontro Putin-Nehammer, il cancelliere austriaco: “Colloquio molto duro e franco”

I due leader si sono parlati a Mosca. Su richiesta dell'Austria, non ci saranno immagini e neanche uno statement congiunto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13

E’ terminato dopo 75 minuti il colloquio svoltosi oggi pomeriggio a Mosca tra il presidente russo Vladimir Putin e il cancelliere austriaco Karl Nehammer, ha appreso l’agenzia d’informazione austriaca Austria Press Agency (Apa) dalla cancelleria a Vienna. “Il colloquio con Putin è stato molto duro e franco“, ha detto Nehammer, secondo l’agenzia austriaca Apa. Su richiesta dell’Austria non ci saranno immagini dell’incontro e neanche uno statement congiunto. Lo ha comunicato su Twitter il portavoce di Nehammer Daniel Kosak, al termine dell’incontro.

Sanzioni

Il cancelliere austriaco ha sottolineato, durante l’incontro con il presidente russo, “che la guerra deve cessare, perché in guerra ci sono solo sconfitti da entrambe le parti“, apprende la tv Orf dalla cancelleria. Nehammer ha anche ribadito che “le sanzioni resteranno in vigore e saranno eventualmente inasprite”. Secondo la cancelleria, il cancelliere ha anche parlato “con parole chiare” dei crimini di guerra commessi a Bucha e in altre città, sottolineando la “necessità di un’inchiesta internazionale” su questi fatti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.