Incendio nell’alessandrino, una vittima

Aveva 56 anni ed era di origini nordafricane l'uomo che ha perso la vita nella sua abitazione nella frazione di Litta Parodi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:43

Disgrazia a Litta Parodi, un sobborgo di Alessandria, in Piemonte, dove un cinquantenne ha perso la vita nel rogo della sua abitazione.

Cos’è successo

Aveva 56 anni ed era di origini nordafricane la vittima dell’incendio divampato in una casa nei dintorni di Alessandria. Dopo l’allarme dato da passanti e vicini, sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco.

Il rogo si era propagato in diversi vani e solo il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato si estendesse al tetto e alla casa confinante. Una volta estinte le fiamme, durante le operazioni di bonifica e smassamento del materiale, è stato rinvenuto il corpo dell’uomo, al primo piano. Ancora ignote le cause dell’incendio. Dalle prime informazioni dei Carabinieri – sul posto con 118 e Polizia Locale – la vittima, che viveva da solo, sarebbe stato un accumulatore seriale

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.