In gravi condizioni 16enne con una ferita alla tempia

Il giovane si trova ricoverato all'ospedale "Moscati" di Avellino. Ignote al momento le cause dell'accaduto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:59

Si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Moscati di Avellino un ragazzo di sedici anni, di Gesualdo, per via delle ferite riportate in seguito ad un colpo di pistola che lo ha raggiunto all’altezza della tempia. Ignote al momento le cause dell’accaduto: si pensa ad un incidente, ma non si può escludere la pista del tentato suicidio, scrive Ansa.

Il fatto

Tutto è successo nel tardo pomeriggio, in una zona di campagna vicina all’abitazione dove il ragazzo vive assieme ai genitori. La pistola apparterrebbe alla madre del sedicenne, ex dipendente della Polizia municipale di Gesualdo. La comunità di Gesualdo si è stretta intorno al dramma della famiglia e del giovane.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.