In fiamme appartamento a Macerata, due vittime

A dare l'allarme sono stati i vicini, che hanno visto uscire del fumo dall'appartamento e sentito un forte odore di bruciato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29

Un fratello e una sorella, Alberto e Anna Cameli, rispettivamente di 66 e 65 anni, lei disabile, sono morti nell’incendio divampato nel loro appartamento al secondo piano di un condominio in via Severini a Macerata. La causa del rogo potrebbero essere legata a un corto circuito, sul posto oltre ai vigili del fuoco anche gli agenti di polizia per formulare un rapporto alla magistratura.

Cos’è successo

A dare l’allarme sono stati i vicini, che hanno visto uscire del fumo dall’appartamento e sentito un forte odore di bruciato. Sono intervenuti i pompieri, che hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo in cucina, dove stava cercando di riparare un guasto al frigorifero, e quello della sorella in camera da letto. Nel rogo sono morti anche il loro cane e un gatto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.