GIOVEDÌ 30 LUGLIO 2015, 000:15, IN TERRIS

IL FANTASMA DEL MULLAH OMAR

MAURIZIO PICCIRILLI
IL FANTASMA DEL MULLAH OMAR
IL FANTASMA DEL MULLAH OMAR
Il Mullah Omar è morto. La notizia, che non ha riscontri, è stata diffusa di media afghani ai quali è stata riferita da esponenti della sicurezza del governo di Kabul durante la conferenza stampa che annunciava il secondo round degli incontri di pace tra Kabul e talebani da tenersi a Islamabad in Pakistan la prossima settimana. Vera o falsa che sia questa sarebbe la settima volta che l'Amir dei credenti, Mullah Omar, è dato per deceduto. Secondo le fonti afghane il leader dei talebani sarebbe stato ucciso addirittura due anni fa, ma voci in tal senso si sono rincorse con cadenza periodica. Fonti interne alla sicurezza afghana riferiscono che la notizia sia stata fornita da gruppi talebani che hanno giurato fedeltà all'Isis.

In verità, da mesi è in atto un violento scontro tra gruppi talebani. Alcuni hanno giurato fedeltà al Califfo Abu bakr al Baghdadi, che appare più concreto e reale di quanto, in questi anni, non sia stato il Mullah Omar, presente solo con messaggi scritti e avvolto dal più fitto mistero.

La notizia della morte del Mullah Omar si inquadra nella "fitna", guerra fratricida, che si sta consumando nel mondo sunnita. L'Isis sta giocando una partita a tutto campo per conquistare il predominio del mondo islamico. La creazione del Califfato ha spiazzato persino i suoi sponsor della prima ora, come le dinastie del Golfo e la Turchia. Ankara ha ora deciso di unirsi alla guerra all'Isis, ma è una scelta che fa parte di quella strategia che mira a rilanciare l'antico spirito ottomano di predominio sulla Regione. Non è infatti casuale che i rais turchi colpiscano anche i curdi, proprio coloro che - unici fino a oggi - sono riusciti a fronteggiare il Califfato sui campi di battaglia.

La possibilità di creare un'enclave turca in territorio siriano equivarrebbe a cancellare qualsivoglia progetto di una nazione curda. E questo con il silenzio complice dei Paesi della Nato che non hanno sostenuto la difesa di Kobane e ora consegnano i curdi alla vendetta turca.

Nel grande gioco arabo ecco inserirsi anche l'Afghanistan. In occasione del Eid al Fitr, ultimo giorno di Ramadan, appena sei giorni fa, è stato diffuso un messaggio del Mullah Omar che dava il suo assenso ai colloqui di pace con il governo di Kabul. Nel contempo condannava tentativi di scissione nel movimento talebano e attaccava l'Isis, che in questi mesi non ha mancato di lanciare attacchi al capo dei talebani arrivando persino a emettere una fatwa contro di lui.

La morte del Mullah Omar, quand’anche fosse acclarata, cambierà poco la situazione nell’immediato. Di fatto è dal 2001 che non si hanno notizie certe su di lui, misterioso e riservato anche quando era al potere a Kabul. A partire dalle telefonate con il segretario di Stato Usa nel 2000-2001, alla fuga in Pakistan dopo l'attacco americano, per finire a questi anni di misteriosa latitanza.

Certo è che l'effettiva scomparsa di Omar, così come è stato per Osama bin Laden, potrebbe provocare conseguenze pericolose in prospettiva. La dissoluzione di Al Qaeda ha portato all'Isis. La scomparsa di una figura carismatica in ambito talebano, nel momento dell'avvio di negoziati, potrebbe aprire in Afghanistan un nuovo scenario siro-iracheno.

L'Occidente del resto non si è dimostrato in grado di mettere in atto strategie efficaci, troppo legato a schemi di vecchio colonialismo. E il mondo islamico è attraversato da una turbolenza che lo sta spaccando rovinosamente. All'antico conflitto tra sciiti e sunniti si è inserito, come detto, la lotta all'interno del mondo sunnita: le primavere arabe finite nel sangue hanno agevolato il diffondersi del jihadismo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Theresa May
BREXIT

May, schiaffo dai Comuni: il Parlamento avrà il veto

Governo sconfitto sull'emendamento chiave: l'accordo con Bruxelles passerà dall'approvazione parlamentare
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo