Governo, Zingaretti: “Uniti su Draghi. Salvini? Ha dato ragione al Pd”

Il segretario dem a "Mezz'ora in più": "Pd a Congresso? Quando lo faremo sarà una vittoria del partito unito"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:25
Nicola Zingaretti

“Nel Pd c’è unità assoluta su un punto che condivido anche io: con Draghi con le nostre idee, con i nostri valori. Perché la storia sta dimostrando che le nostre idee hanno fondamento”. Fa un primo bilancio il segretario dem, Nicola Zingaretti, circa le giornate che hanno accompagnato i primi giorni da premier incaricato per Mario Draghi. Di nuovo, il Partito democratico ribadisce la buona disposizione verso un esecutivo formato dall’ex presidente della Bce. A “Mezz’ora in più”, il governatore del Lazio fa leva su un’altra garanzia arrivata con Draghi: quella di “un’idea di Europa“.

Zingaretti: “Salvini ci ha dato ragione”

Ma, in attesa che si definisca il quadro al termine del secondo giro di Consultazioni, c’è anche un altro punto che il segretario dem inserisce nella scatola delle cose buone: “Non c’è dubbio che è una novità: Salvini ha dato ragione al Pd, non ci siamo scostati noi. Tutti possono riconoscere che l’idea di risolvere i problemi distruggendo l’Europa era fallimentare. Si apre una fase nuova, non c’è dubbio: vedremo le coerenze… Ho visto scricchiolare il progetto politico per cui il nuovo era un attacco alle democrazie occidentali e la morte dell’Europa”.

Ipotesi Congresso

Per quanto riguarda le prossime mosse del Nazareno, Zingaretti non esclude del tutto l’ipotesi del Congresso. “Il Pd deve avere il coraggio per il futuro di rilanciare la propria prospettiva politica. Spero solo che nessuno voglia rimettere indietro le lancette dell’orologio. La discussione congressuale che faremo, quando la faremo, sarà una vittoria di tutto il Pd unito”. A ogni modo, pur essendo in programma fra due anni, il segretario dem tiene in piedi l’ipotesi: “Appena finirà questa vicenda porrò al partito l’interrogativo se e come andare avanti. Lo posso fare perché il Pd si è unito molto più di quanto non lo sia mai stato in 12 anni”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.