SABATO 18 FEBBRAIO 2017, 10:38, IN TERRIS

PD: Emiliano chiede primarie ad ottobre, Renzi: "Qualcuno vuole la rottura"

ANTONIO DI MOLA
PD: Emiliano chiede primarie ad ottobre, Renzi:
PD: Emiliano chiede primarie ad ottobre, Renzi: "Qualcuno vuole la rottura"
Alla vigilia dell'Assemblea Nazionale del Partito Democratico (Pd), in programma a Roma domenica 19 febbraio, fonti della minoranza Dem riferiscono di una lunga telefonata avvenuta tra Matteo Renzi e Michele Emiliano. Colloquio che avrebbe aperto un canale di dialogo tra i due per evitare ulteriori spaccature all'interno del Partito.

Emiliano: "Primarie ad ottobre"


Emiliano avrebbe ribadito al Segretario la richiesta di non fissare il Congresso subito, ma di attendere le amministrative di giugno, per chiuderlo a fine settembre o ottobre. Inoltre, lo avrebbe anche rassicurato del fatto che se il Pd dovesse perdere le comunali, la minoranza non addosserebbe a lui la colpa. In tal modo il Partito arriverebbe "con spirito unitario alla sfida per la leadership di ottobre". infine, Emiliano avrebbe spiegato all'ex Premier che l'idea di spostare il congresso nasce dalla preoccupazione per la corsa al voto ad aprile.

Renzi: "Non vogliamo la scissione"


Come spiegano le stesse fonti, Matteo Renzi avrebbe risposto di non aver "voglia di correre al voto" e che comunque "la finestra di giugno è saltata". Per il Segretario del Pd, "Gentiloni può andare avanti fino al 2018". Quanto alla possibilità di un rinvio del congresso all'autunno, il Segretario del Partito, ma fonti della maggioranza non confermano, non avrebbe chiuso la porta a una riflessione. Sulla questione interviene anche Dario Nardella, sindaco di Firenze, che dopo l'incontro con l'ex Premier afferma: "La scissione? Ancora non si può dire che sia evitata del tutto: mi pare però che in queste ultime ore si stiano intensificando gli sforzi per evitarla".


L'appello di Renzi


Salvare il Pd è ancora possibile, "faccio un appello ai dirigenti: bloccate le macchine della divisione. Non andatevene, venite. Partecipate. Le porte sono aperte, nessuno caccia nessuno, torniamo a parlare di Italia". Così Matteo Renzi, in un'intervista del Corriere della Sera, sottolinea che non accetterà "ricatti", che il congresso va comunque fatto, come chiesto dalla minoranza, e che sui tempi "c'è lo statuto".

"Io voglio evitare qualsiasi scissione", afferma l'ex presidente del Consiglio. "Se la minoranza mi dice: o congresso o scissione, io dico congresso. Ma se dopo che ho detto congresso loro dicono 'comunque scissione', il dubbio è che si voglia comunque rompere. Che tutto sia un pretesto. Toglieremo tutti i pretesti, tutti gli alibi. Vogliono una fase programmatica durante il congresso? Bene. Ci stiamo".

"Il Pd non è il mio partito personale"


"In America c'è Trump, l'Europa rischia di sgretolarsi se vince la Le Pen, i grillini sono alti nei sondaggi nonostante gli imbarazzanti risultati di Roma, Berlusconi e Salvini sono pronti a riprendersi la scena. Domando: chi ci va dai militanti della Festa dell'Unità a spiegare perché si deve rompere il Pd?". Sui tempi del congresso, Renzi sottolinea che non è lui a decidere: "C'è uno statuto. Ci sono delle regole". Il Partito, rimarca, "non è un partito personale, ma essere un partito democratico significa accettare anche il dibattito. Il confronto. La democrazia interna. La minoranza deve sentirsi a casa. Ma sentirsi a casa non significa che o si fa come dicono loro o se ne vanno".

Quanto al voto, dice, "non sarò io a decidere la data, non sono più il presidente del Consiglio, deciderà il Presidente della Repubblica, sulla base della situazione politica". E Gentiloni "merita il nostro sostegno sempre, non 'provvedimento per provvedimento' come sosteneva qualcuno fino a qualche giorno fa". Sulla questione del padre indagato per traffico di influenze nell'inchiesta Consip, Renzi risponde esprimendo "fiducia totale nella magistratura. Guai a chi fa polemica, gli inquirenti hanno il dovere di verificare tutto".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza del Napoli
CHAMPIONS LEAGUE

Il Napoli spera: 3-0 allo Shakhtar

Tris degli azzurri agli ucraini con Insigne, Zielinski e Mertens. Ottavi ancora possibili
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Attacco in Nigeria (repertorio)
NIGERIA

Baby kamikaze in moschea: 50 morti

Il giovane si è fatto esplodere durante le preghiere del mattino. Sospetti su Boko Haram
Papa Francesco e il cardinale Parolin
SANTA SEDE

Nasce una nuova sezione della Segreteria di Stato

Avrà competenza su quanti lavorano nelle sedi diplomatiche pontificie
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza