VENERDÌ 19 FEBBRAIO 2016, 009:47, IN TERRIS

EMERGENZA PROFUGHI: AUSTRIA ISOLATA, TENSIONI AL TAVOLO UE

MILENA CASTIGLI
EMERGENZA PROFUGHI: AUSTRIA ISOLATA, TENSIONI AL TAVOLO UE
EMERGENZA PROFUGHI: AUSTRIA ISOLATA, TENSIONI AL TAVOLO UE
Sale la tensione sull’argomento migrazioni al Consiglio europeo, in corso a Bruxelles, in Belgio, in queste ore. Durante la cena di ieri sera dedicata alla crisi dei profughi, l’Austria sarebbe rimasta isolata rispetto alle forti obiezioni sollevate dai leader degli altri Stati sui limiti stabiliti unilateralmente per l'accoglienza e il transito dei richiedenti asilo. Si prospetta l'ipotesi di inserire nella bozza di risoluzione finale un ammonimento scritto rivolto all'Austria per aver preso decisioni non concordate con la Ue.

Vienna vorrebbe infatti imporre un tetto sull'accoglienza dei richiedenti asilo, compresi quelli solo in transito diretti verso altre destinazioni. Tale intenzione "sarebbe chiaramente incompatibile con gli obblighi rispetto alle leggi Ue e internazionali" secondo quanto scrive il commissario Ue Dimitris Avramopoulos, rivolgendosi al ministro dell'Interno austriaco Johanna Mikl Leitner. Avramopoulos boccia anche le quote pensate per i richiedenti in transito e "sollecita a riconsiderare le misure unilaterali proposte".

Secca la replica del cancelliere austriaco Werner Faymann, che ha confermato che il suo Paese non cambia la posizione sul tetto limite per i profughi. "Dal punto di vista politico - ha dichiarato a margine del vertice - è impensabile che l'Austria accolga tutti i richiedenti asilo dell'Europa". Faymann ha poi sottolineato che la questione di diritto dovrà essere affrontata dai giuristi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Malmo, Forze dell'ordine al lavoro sul luogo dell'esplosione
SVEZIA

Malmo, forte esplosione in un commissariato

Forse una bomba a mano nel cortile della stazione di Rosengard: auto distrutte ma nessun ferito
Carlo De Benedetti
L'INGEGNERE

De Benedetti: "Caso Popolari? Un segreto di Pulcinella"

L'ex editore di 'Repubblica' ospite a 'Otto e mezzo' ne ha per tutti: "Scalfari? Un ingrato. Alle...
MONTECITORIO

Ok della Camera alla missione in Niger

Verranno impiegati 470 uomini per arginare il traffico di esseri umani. Incrementi in Tunisia, meno forze in Iraq
Venti forti sull'Italia
MALTEMPO

Venti forti e freddo artico: temperature in calo in Italia

Da sabato 20 gennaio netto peggioramento delle condizioni climatiche
Benjamin Netanyahu
AMBASCIATA USA

Netanyahu: "Entro un anno sarà a Gerusalemme"

Il premier israeliano: "Il trasferimento sarà veloce. I tagli all'Urnwa? Giusti"
Marco Cappato
MILANO

Il pm chiede l'assoluzione per Marco Cappato

L'esponente radicale nel febbraio 2017 portò Dj Fabo a morire in Svizzera