Elezioni comunali, ballottaggi in archivio: tutti i risultati

Buon risultato del Centrosinistra, verso il successo in quasi in tutti i capoluoghi di provincia. Arezzo va al Centrodestra, Matera ai Cinque stelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49

Nove comuni capoluogo chiamati a decidere fra gli ultimi due candidati rimasti in gara, nella lunga coda elettorale del 20 e 21 settembre. L’Election day diventa una gara a binari paralleli, coi ballottaggi delle Comunali che chiudono la parantesi alle urne iniziata con il referendum costituzionale di fine mese scorso che ha decretato la sforbiciata sul numero dei parlamentari. Testa a testa che hanno decretato il nuovo schema delle amministrazioni locali chiamate al voto: solo un capoluogo di regione, Aosta, maben 8 capoluoghi di provincia come Matera, Arezzo, Reggio Calabria, Lecco, Crotone, Chieti, Andria e Bolzano.

Bene il Centrosinistra

Una rosa di città che conferma grossomodo la risalita del Centrosinistra già certificata dalle elezioni regionali. Vittoria del Csx quasi in ogni città, tranne Arezzo, dove sembra avviato al successo il candidato di Centrodestra Alessandro Ghinelli, con oltre il 54%. A Matera, invece, imposizione dei Cinque Stelle, con Domenico Bennardi vicino al trionfo anche grazie ai voti del Centrosinistra. A Reggio Calabria si va verso la rielezione di Giuseppe Falcomatà, che viaggia su percentuali superiori al 58%. Un margine sufficiente a superare in volata Antonino Minicuci, appoggiato dal Cdx. Affluenza a Reggio del 52,82%. Quella complessiva, si attesta al 50,64%, percentuale che esclude i votanti delle regioni a statuto speciale.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.