DJ morta: centinaia di volontari in campo per le ricerche di Gioele

In tanti hanno seguito l'appello del padre di Gioele che ha invitato la cittadinanza a contribuire alle ricerche del bambino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55
Gioele
Viviana Parisi con il piccolo Gioele

Un centinaio di persone sono riunite da questa mattina al ‘campo base’ di Caronia dopo aver raccolto l’appello di Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi, 43 anni, la Dj trovata morta nelle campagne della zona dopo avere avuto un incidente sull’autostrada, per unirsi nelle ricerche del piccolo Gioele, 4 anni, scomparso dallo scorso 3 Agosto mentre era insieme alla madre.

 

“Iniziamo le ricerche anche noi” serve coordinazione

Daniele Mondello è arrivato al ‘campo base’ ma non si è fermato; la cognata Mariella Mondello ha spiegato:”Siamo qui e stiamo iniziando le ricerche con un gruppo ristretto di familiari. Gli altri ci raggiungeranno appena si coordineranno con le persone del posto che conoscono la zona”.

 

La sensibilità delle persone

“Siamo venuti perché siamo padri di famiglia e siamo sensibili a questo caso” spiegano alcuni volontari. “Speriamo di trovare Gioele e che questo mistero venga finalmente risolto. Noi siamo pronti a fare la nostra parte“.

 

Proseguono le ricerche di Gioele

Intanto proseguono le ricerche ufficiali condotte da vigili del fuoco, carabinieri, finanza, polizia, cacciatori dei carabinieri, protezione civile. Da oggi ci sono anche gli uomini dell’esercito con cani e droni che perlustreranno per il 16esimo giorno consecutivo le campagne di Caronia.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.