Delegazione ucraina in Turchia per i negoziati con la Russia

Il secondo incontro nel Paese tra le due parti, dopo quello del 10 marzo ad Antalya. I colloqui si terranno a Istanbul

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07
La sala dei colloqui tra la delegazione russa e quella ucraina (Fonte: Twitter)

Nuovo round di colloqui tra una delegazione ucraina e una russa in Turchia, per la seconda volta nel Paese dopo che lo scorso 10 marzo il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e il suo omologo ucraino Dmytro Kuleba si era incontrati nella città meridionale di Antalya. Stavolta i colloqui si svolgeranno a Istanbul.

La residenza presidenziale

La delegazione ucraina è giunta ad Istanbul in vista dei negoziati di domani, a partire dalle 9:30 ora italiana, rende noto la tv turca Ntv. I colloqui si svolgeranno a porte chiuse negli uffici della residenza presidenziale turca nel palazzo di Dolmabahce.

Erdogan

“Prima dei colloqui avremo un breve incontro con le delegazioni”, ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in un discorso trasmesso dalla tv di Stato Trt dopo una riunione di gabinetto. Erdogan ha fatto sapere che i contatti telefonici con il presidente russo Vladimir Putin e il capo di Stato ucraino Volodymyr Zelensky continuano in una “direzione positiva”.

La telefonata

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha discusso al telefono con l’omologo ucraino Kuleba riguardo ai colloqui tra una delegazione ucraina e una russa in programma, fa sapere la tv di Stato turca Trt, secondo cui Cavusoglu e Kuleba hanno parlato anche degli ultimi sviluppi della situazione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.