Crollano seracchi, perdono la vita due alpinisti

Nell'incidente, avvenuto sul versante svizzero del Grand Combin a 3.400 metri di quota, sono inoltre rimaste ferite nove persone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17

Due morti, una quarantenne francese e un sessantacinquenne spagnolo, e nove feriti, alcuni in gravi condizioni: è il bilancio del crollo di alcuni seracchi, blocchi di ghiaccio di dimensioni variabili, avvenuto sul versante svizzero del Grand Combin, massiccio tra la Valle d’Aosta e il cantone Vallese. Lo ha comunicato la polizia cantonale.

Gli alpinisti

L’incidente è avvenuto verso le 6:20, a 3.400 metri di quota, e ha visti coinvolti 17 alpinisti impegnati nella salita verso la cima. Nove scalatori sono stati portati e ricoverati all’ospedale di Sion, due di loro sono in gravi condizioni.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.