Crolla un edificio ad Aleppo, almeno 10 vittime

Il palazzo, di cinque piani, sarebbe crollato a causa di una mancanza di fondamenta strutturali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:31

Ci sono anche donne e bambini tra le vittime del crollo di un palazzo di cinque piani avvenuto ad Aleppo, nel nord della Siria. Il palazzo, che secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani si trovava in un quartiere precedentemente bombardato, sarebbe crollato a causa di una mancanza di fondamenti strutturali, fanno sapere le autorità locali.

Le vittime

Almeno 10 persone sono morte nel crollo di un edificio avvenuto stamane nel quartiere Ferdaws di Aleppo, riferiscono i media statali. “I corpi di sei donne, tre bambini e un uomo sono stati recuperati, mentre un bambino e una donna sono stati salvati da sotto le macerie e trasportati in ospedale”, scrive l’agenzia di stampa ufficiale Sana.

La situazione

La protezione civile e le autorità locali hanno evacuato i residenti dagli edifici vicini e hanno iniziato a rimuovere le macerie, ha detto il comandante della polizia, il generale maggiore Deeb Deeb. Secondo le prime informazioni, l’edificio è crollato a causa di “una mancanza di fondamenta strutturali”, afferma Maad Medlaji, capo del consiglio comunale di Aleppo. Il palazzo si trovava in un’area in cui sorgevano abitazioni abusive e che è stata “distrutta a causa del terrorismo”, ha aggiunto, riferendosi alla guerra civile del Paese. L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che l’edificio crollato si trovava in un quartiere “precedentemente bombardato con missili e barili bomba”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.