Covid, lieve diminuzione dei casi e dei decessi

Il tasso di positività sale dal 13,6% al 13,9%, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 134 (-4) e i ricoverati nei reparti ordinari sono 3.313 (-37)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Leggero calo dei nuovi casi giornalieri di positività al Covid individuati nel nostro Paese, così come i decessi, in base agli ultimi dati del Ministero della Salute. Classificate a rischio alto due Regioni, Piemonte e Toscana, nel monitoraggio settimanale Istituto superiore di Sanità-Ministero della Salute.

I dati

I nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 21.085, quando ieri erano stati 22.527, e i decessi passano da 60 a 49.

Il tasso di positività sale dal 13,6% di ieri all’odierno 13,9%, i pazienti in terapia intensiva sono 134 (-4), mentre i ricoverati nei reparti ordinari sono invece 3.313 (-37).

Regioni a rischio

Sono due le Regioni – Piemonte e Toscana – classificate a rischio alto per la presenza di molteplici allerte di resilienza nelle schede di valutazione per l’evoluzione della pandemia in Italia. Nove regioni e due province autonome sono a rischio moderato – Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Bolzano, Trento, Puglia, Umbria, Veneto – e le restanti 8 regioni vengono classificate a rischio basso. Inoltre sono 12 le Regioni che riportano almeno una allerta di resilienza, tre invece ne riportano molteplici. Emerge dalle tabelle del Monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.