Covid: in America latina 46.600 morti, in Brasile e Perù picco di contagi

La pandemia ha subito una nuova accelerazione nelle ultime 24 ore in America latina, raggiungendo gli 878.263 contagi (+45.000) e i 46.639 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31
Brasile

La pandemia da coronavirus ha subito una nuova accelerazione nelle ultime 24 ore in America latina, raggiungendo gli 878.263 contagi (+45.000) e i 46.639 morti (+1.900). E’ quanto emerge oggi da una elaborazione statistica realizzata dall’Ansa sulla base di dati riguardanti 34 Nazioni e territori latinoamericani. E’ sempre il Brasile il Paese che più preoccupa, con i suoi 438.238 contagi (+27.000) e 26.754 morti (+1.200), seguito dal Perù dove i contagiati sono cresciuti in modo deciso, raggiungendo i 141.779 (+6.000 in 24 ore), e 4.099 morti, e dal Cile che pure registra una impennata di infettati a 86.943 (+ 4.700) e 890 decessi. Fra le Nazioni con più di 5.000 casi di Covid-19 si distingue il Messico 4/o per contagi (78.023) ma secondo per vittime fatali (8.597), precedendo Ecuador (38.471 e 3.313), Colombia (25.366 e 822), Repubblica Dominicana (16.068 e 485), Argentina (13.933 e 501), Panama (11.728 e 315) e Bolivia (7.768 e 280). Tutti gli Altri Stati latinoamericano hanno per ora meno di 5mila infetti e 200 decessi, ma le cifre salgono rapidamente di giorno in giorno.

Brasile, record di contagi a San Paolo

Sono 1.156 i morti per Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che il bilancio totale delle vittime sale a 26.754. Alto anche il numero dei nuovi contagi: 26.417, per un totale di 411.821. Il ministero informa che sono all’esame altri 4.200 casi mortali per verificare se sono stati causati dal Covid-19. Lo Stato brasiliano di San Paolo ha fatto registrare il record di 6.382 contagi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, facendo salire il totale a 95.865. Il record di contagi nello Stato, epicentro dell’epidemia in Brasile, avviene all’indomani dell’annuncio del governatore di rendere flessibile la quarantena in alcune regioni. I decessi nelle ultime 24 ore a San Paolo sono stati 268, per un totale di 6.980. Qui la testimonianza diretta di un italiano che vive a Parany (tra San Paolo e Rio de Janiero) sulla situazione brasiliana.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.