Coronavirus: in Italia 15.104 casi e 352 vittime, si guarda alla mutazione

I dati del Ministero della Salute indicano 137.420 tamponi, con un tasso di positività dell'11%. L'Europa guarda però alla "variante inglese" del coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15
Coronavirus

Sono 15.104 i positivi nelle ultime 24 ore in Italia. Il conteggio delle vittime, invece, tocca i 352 giornalieri, per un totale di 68.799 dall’inizio della pandemia. Il calcolo delle nuove positività al coronavirus è stato effettuato sulla base di 137.420 tamponi, quasi 40 mila in meno di ieri. Il tasso di positività torna a salire, portandosi all’11%, +1,8% rispetto a 24 ore fa.

Per quanto riguarda le terapie intensive, scendono di 41 unità i ricoveri per Covid-19 in tali reparti. Nei reparti ordinari, il calo è di 206 unità. Il che porta di fatto i rispettivi totali a 2.743 e 25.158. I guariti sono invece 12.156, per un totale di 1.261.626 dall’inizio della pandemia. Il numero dei pazienti attualmente positivi risale di 2.594 unità, per un totale di 622.760. A livello territoriale, resta il Veneto la regione più colpita, con 3.869 casi. Seguono la Lombardia (1.795), l’Emilia Romagna (1.751), il Lazio (1.213) e il Piemonte (829).

Coronavirus, la variante inglese

I numeri del Ministero della Salute sull’andamento del coronavirus in Italia arrivano nella giornata in cui l’Europa guarda con preoccupazione alla Gran Bretagna, che per prima ha individuato una mutazione genetica del virus. Una nuova variante, ancora poco conosciuta ma, secondo gli esperti, più rapida nella diffusione e nel contagio. Anche se, al momento, non sembra sia più letale.

Parola agli esperti

Per il momento, l’Italia (assieme ad altri Paesi) ha disposto il blocco dei voli da e per il Regno Unito. Una misura preventiva per cercare di arginare la nuova variante del virus in attesa che gli esperti la mettano a fuoco in modo più accurato. Del resto, questa mutazione sarebbe già stata individuata anche nei Paesi Bassi, in Australia e in Danimarca. In queste ore, il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che interrompe il traffico aereo con l’Oltremanica, rassicurando però sul fatto che, probabilmente, il vaccino potrebbe rispondere anche per questa variante del Covid-19.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.