Coronavirus, Borrelli: “Superati i 10mila casi in Italia. 168 decessi. 877 in terapia intensiva”

Il nuovo bilancio della Protezione Civile, il primo dopo il decreto che ha blindato l'Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:22

E’ il primo bilancio del coronavirus dopo il decreto firmato dal presidente Conte che ha di fatto messo off limits l’Italia. Inevitabile l’attenzione del Paese nell’ascoltare, per l’ennesima volta, i numeri corrispondenti alla progressione del Covid-19 che ha paralizzato la Penisola intera. Un’Italia protetta, senza zone di diverso colore a distinguere una regione dall’altra: questo il disegno del Paese che riceve l’aggiornamento della Protezione Civile, gioco forza unito a fronte di un’emergenza che si è dimostrata finora più grave del previsto. O del prevedibile. Sono 10.149 le persone che, dall’inizio dell’epidemia, hanno contratto il virus. Arrivano a 8.541 (altre 619 rispetto a ieri) i soggetti attualmente positivi, mentre i deceduti salgono di 168 (631 in totale), con 1.004 guarigioni. Al momento, sono 877 le persone i terapia intensiva.

In aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.