Castiglione Torinese: coppia morta in casa, ipotesi omicidio-suicidio

A scoprire i corpi il figlio della coppia. Secondo i primi accertamenti, il marito avrebbe sparato alla moglie e all'animale domestico, poi si sarebbe tolto la vita con la pistola regolarmente denunciata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Un presunto caso di omicidio-suicidio sarebbe avvenuto la sera di giovedì 10 giugno a Castiglione Torinese, nell’hinterland del capoluogo piemontese. Lo scrive Ansa.
Alcuni minuti prima delle 22 i militari dell’Arma hanno trovato, all’interno di un’abitazione, il corpo del proprietario, un italiano di 70 anni, e quello della moglie, di due anni più grande.

Il fatto

L’autore del ritrovamento è il figlio della coppia. Preoccupato perché non riusciva a mettersi i contatti con i genitori, riporta Ansa, si sarebbe recato a casa loro, una villetta in via San Grato. Sul posto avrebbe rinvenuto la donna, senza vita nella cucina, mentre il marito in un locale di disimpegno.

In cucina sarebbero stati trovati anche una pistola e il cane dei coniugi, morto anch’esso.

Dai primi accertamenti, riferisce Ansa, il pensionato, prima avrebbe sparato alla donna e all’animale domestico, poi si sarebbe sui sarebbe tolto la vita con una pistola regolarmente denunciata. Sul luogo i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Chivasso.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.