Cei, Bassetti negativo al Covid: “Rinnovo l’invito ad aderire alla campagna vaccinale”

Il presidente della Conferenza episcopale italiana era risultato positivo a Natale per la seconda volta a distanza di un anno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36
bassetti
Il Card. Gualtiero Bassetti, presidente della CEI
Positivo dal 25 dicembre, il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, è risultato oggi negativo al tampone per la ricerca del Sars-CoV-2. Bassetti ha trascorso questi giorni in isolamento nel proprio appartamento nell’arcivescovado di Perugia-Città della Pieve.

“Una grande prova per tutti”

“La pandemia non accenna a finire e proprio in questi giorni il numero dei contagi, purtroppo, continua a salire. Si tratta senza dubbio di una grande prova per tutti. Rinnovo, dunque, l’invito ad aderire con senso di responsabilità alla campagna vaccinale, perché tutti insieme, uniti, possiamo costruire orizzonti di speranza“, ha dichiarato il cardinale.
“In questo momento, come ho già ricordato nel messaggio di fine anno, prego per quanti, oberati dalle difficoltà e dalle sofferenze, fanno fatica a guardare con fiducia al nuovo anno. Penso, prima di tutto, ai giovani che hanno vissuto con grande difficoltà questo periodo; a tutte quelle famiglie che ogni giorno faticano per arrivare a fine mese ed ora aggravate da costi difficilmente sostenibili per luce e riscaldamento. Infine, un pensiero particolare ai malati, agli anziani e a quanti vivono nella solitudine; alle persone in stato d’abbandono, ai senza casa e a chi si sente rifiutato dalla società. A tutti quanti rivolgo il mio fraterno augurio di pace e di bene per il 2022”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.