Trump alla Casa Bianca, via la mascherina: “Prudenza ma il virus si può combattere”

Il presidente degli Stati Uniti alza la protezione nonostante sia ancora positivo: "Uscite, non vi lasciate dominare". Biden: "Lo dica alle famiglie dei morti di coronavius"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39

E’ uscito dall’ospedale solo poche ore fa Donald Trump, ma il suo approccio alla questione coronavirus continua a far discutere, forse più del suo stesso stato di salute. Sia l’opinione pubblica che i mass media, che inquadrano la prima (ri)apparizione alla Casa Bianca in modo ambivalente. Da un lato, il presidente degli Stati Uniti si è mostrato senza problemi ai suoi sostenitori, mentre dall’altro è apparso chiaro come anche la semplice comparsa in pubblico abbia connotati da corsa elettorale. Il Tycoon, già prima di salire sul Marine One che lo avrebbe riportato a casa, si era tolto la mascherina. Ripetendo il gesto anche dal balcone della Casa Bianca, nonostante sia ancora positivo.

Trump e Covid

Un gesto che, stando al suo primo messaggio dopo la fine del ricovero, mirerebbe a infondere coraggio nel popolo americano. “State attenti – ha detto in un video su Twitter -, siate prudenti, ma uscite fuori, non lasciate dominarvi dal virus, si può combattere. Dobbiamo riaprire la nostra economia”. Parole che non hanno incontrato il gradimento del rivale Joe Biden, che replica immediatamente: “Lo dica alle famiglie degli oltre 205 mila americani già morti per il Covid”. Del resto, anche i sondaggi effettuati non avevano mostrato grandi apprezzamenti, da parte del popolo statunitense, nei confronti della politica anti-Covid adottata dal presidente. Anzi, la maggior parte di loro (più del 60%) ritiene che la pandemia non sia stata affrontata nel migliore dei modi, né nei modi né nelle dichiarazioni.

Clima elettorale

Al netto delle dichiarazioni, il clima che accompagna il ritorno a casa del presidente è quello che si confà a una campagna elettorale. Con la differenza che, al momento, un gesto simile quando c’è ancora la positività al coronavirus potrebbe rivelarsi un messaggio boomerang. A ogni modo, la pausa elettorale presa dal presidente (appena quattro giorni) è stata troppo breve per aver sortito effetti duraturi. In attesa del faccia a faccia tra Pence e Harris, Trump riprende in mano in prima persona le redini della corsa alla Casa Bianca, mettendo subito in chiaro come posizioni e contenuti non siano poi così differenti da una settimana fa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.