Ancora piogge sulla penisola, in arrivo un calo delle temperature

Previsti temporali sulle regioni centrali, un fronte di aria fredda dalla Svezia comporterà un abbassamento delle temperature nel Centro-Nord

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36

Dopo il tragico nubifragio abbattutosi sulle Marche, in cui hanno perso la vita dieci persone, sono previsti ancora per oggi temporali sulle regioni centrali, anche se la situazione meteorologica sta rapidamente cambiando a causa di un fronte di aria fredda proveniente dalla Svezia, con forti venti destinati a spazzare via il caldo anomalo e a spingere in basso le temperature nel Centro-Nord.

Il meteorologo

Mattia Gussoni, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, prevede per oggi ancora piogge intense su Friuli Venezia Giulia e Veneto, Lombardia orientale, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Campania, Basilicata e Calabria. Sul resto del Paese l’esperto aggiunge che “non mancheranno piogge in locale estensione fino alla Sicilia”. Si prevedono inoltre “venti molto forti con raffiche di burrasca – prosegue – su Sardegna, Emilia Romagna, Toscana e Marche, in estensione ad Abruzzo, Molise e sulla Puglia garganica; da segnalare poi anche il favonio o foehn sulle regioni alpine”. In queste ore, dicono i meteorologi di Meteo Expert, le regioni meridionali stanno risentendo gli ultimi effetti della perturbazione responsabile del nubifragio sulle Marche, che nel pomeriggio dovrebbe già allontanarsi dal nostro Paese. “La giornata di domenica – osservano – trascorrerà quindi con condizioni meteo generalmente buone, venti in attenuazione e con un clima mattutino particolarmente fresco“.  Una “situazione di stabilità – aggiungono – che ritroveremo anche nei primi giorni della prossima settimana, quando un po’ di caldo oltre la norma dovrebbe interessare soltanto le due Isole maggiori”.

Le previsioni

Ecco nel dettaglio le previsioni di www.iLMeteo.it.

Sabato 17 Al nord: maltempo intenso su Triveneto ed Emilia Romagna con venti di burrasca forte e piogge intense. Al centro: maltempo in arrivo sulle Marche, un po’ meglio altrove. Al sud: instabile con ulteriore calo termico, vento e temporali sparsi, anche molto forti su Campania e Calabria.

Domenica 18 Al nord: soleggiato, freddo al mattino per il periodo. Al centro: soleggiato, freddo al mattino per il periodo. Al sud: bel tempo, vento forte in graduale attenuazione. Lunedì 19. Al nord: bel tempo. Al centro: bel tempo salvo locali addensamenti soprattutto sugli Appennini. Al sud: bel tempo, qualche nube in Appennino. Tendenza. Rimonta dell’anticiclone ma con possibile raid instabile verso regioni adriatiche e Sud tra martedì e giovedì. Temperature decisamente sotto la media del periodo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.