Amsterdam, uomo armato con ostaggio in un Apple store

Sul posto sono presenti i servizi di emergenza, la polizia pesantemente armata, lo Special Intervention Service (DSI) e gli artificieri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43

Ore di tensione ad Amsterdam, dove un uomo armato con indosso un passamontagna tiene in ostaggio almeno una persona, secondo quanto riportano i media olandesi, in un Apple store nella zona di Leidseplein. Diverse persone, secondo quanto riferisce la polizia, hanno lasciato il negozio.

La situazione

Secondo l’agenzia olandese Bno News, la polizia è stata chiamata per una possibile rapina nell’esercizio commerciale in una piazza nel centro della capitale olandese. Intorno alle 18, secondo un testimone oculare citato dal quotidiano Het Parool, due uomini sono usciti dallo store della multinazionale statunitense e quando hanno visto la polizia, uno di loro ha afferrato una persona sotto il braccio e gli ha puntato una pistola alla testa, prendendola in ostaggio. Testimoni hanno detto alla stazione televisiva locale AT5 che sono stati uditi degli spari, poco dopo che l’uomo armato è entrato nel negozio. Un filmato sui social media mostra una persona tenuta sotto tiro dietro una delle finestre.

Le forze dell’ordine

Sul posto sono presenti un gran numero di servizi di emergenza, tra cui la polizia pesantemente armata, lo Special Intervention Service (DSI) e gli artificieri, mentre gli edifici della zona sono stati evacuati o posti in lockdown. “Diverse persone sono riuscite a lasciare il negozio”, riferisce la polizia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.