Aggredita da un branco di cani randagi, muore 20enne

La ragazza era in gita con un gruppo di amici, una persona che era con lei al momento dell'aggressione è riuscita a trovare rifugio in un capanno non lontano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:12
Carabinieri
Foto © Pixabay

Una gita tra amici finita in tragedia. Una ragazza di vent’anni ha perso la vita dopo l’aggressione da parte di un branco di cani randagi mentre era nei paraggi di un’area picnic. La persona che era con lei è riuscita a mettersi in salvo.

L’aggressione

Il fatto è avvenuto a Monte Fiorino, nel comune di Satriano, zona delle Serre Catanzaresi. La giovane era insieme a un gruppo di amici quando con uno di loro si sarebbe addentrata nei boschi. Lì sarebbe stata aggredita da una decina di cani, mentre la persona che era insieme a lei è riuscita a rifugiarsi in un capanno non lontano, mettendosi così in salvo. Sul posto, i carabinieri assieme ai vigili del fuoco, oltre al magistrato di turno della Procura di Catanzaro. Sono stati poi gli stessi militari dell’Arma ad avvertire i familiari della ragazza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.