Aereo atterra in emergenza, passeggeri in fuga. L’ipotesi degli inquirenti

Una ventina di persone sarebbero fuggite facendo perdere le loro tracce. Tra di loro anche quella che aveva accompagnato il passeggero con il presunto malore in ospedale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

Uno strano episodio si è verificato all’aeroporto di Palma di Maiorca, uno dei più trafficati della Spagna nell’arcipelago delle Baleari. Un aereo – un Airbus A320 della Air Arabia Maroc in volo tra Casablanca e Istanbul – in volo tra la Turchia e il Marocco è atterrato nello scalo spagnolo, deviando dalla sua rotta originaria, a causa del presunto malore di un passeggero, ha dichiarato la Guardia Civil all’Afp.

Cosa è successo

L’atterraggio è andato bene, ma il fatto strano è accaduto dopo. Infatti, una volta che si sono spenti i motori, durante l’evacuazione del presunto viaggiatore che ha accusato il malore, una ventina di persone sono uscite dal velivolo e sono fuggite facendo perdere le loro tracce.

L’ipotesi degli inquirenti

Secondo quanto scrive il quotidiano El Pais, gli inquirenti avrebbero ipotizzato che si sia trattato di uno stratagemma per entrare illegalmente in Spagna. Sempre secondo il quotidiano spagnolo, sarebbero state arrestate cinque persone, mentre tra quelle che sono fuggite ci sarebbe anche quella che aveva accompagnato il presunto malato in ospedale.

Il caos in aeroporto

In seguito a questo episodio, 13 aerei diretti a Palma sono stati dirottati su altri aeroporti e 16 voli in partenza hanno subito ritardi significativi. L’aeroporto di Palma ha riaperto intorno alla mezzanotte di dopo circa quattro ore di chiusura.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.