PRIMO PIANO



SABATO 07 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Ritrovati i corpi dei 21 cristiani copti sgozzati dall'Isis nel 2015

MILENA CASTIGLI
I 21 martiri copti
Sono state ritrovate a Sirte - a due anni dalla mattanza - le salme dei 21 cristiani copti egiziani decapitati dall'Isis in Libia nel 2015. Lo ha annunciato ieri sera la Procura generale libica. Attese le analisi del Dna Secondo quanto riportato dall'agenzia Fides, i corpi sono stati rinvenuti in una zona costiera presso la città libica con le mani legate dietro alla schiena e vestiti con le tute arancioni che indossavano nel video filmato dai...
LUNEDÌ 25 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

L’uscita di Milone e quelle strane coincidenze in Vaticano

Un'intervista dell'ex Revisore dei Conti della Santa Sede ha suscitato un dibattito

DON ALDO BUONAIUTO
Curiose coincidenze sembrano aver colpito chirurgicamente la Santa Sede, proprio nei giorni in cui il suo Corpo militare festeggia i 201 anni di attività al servizio del Papa e di tutta la Chiesa. Nei giorni scorsi, alcuni organi di stampa insinuavano “brusche modalità” da parte dei gendarmi nei confronti dei senzatetto che trovano riparo nei pressi di Piazza San Pietro. Nonostante il tentativo di sottolineare il gesto poco affine...

LUNEDÌ 18 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Villa Borghese, trovata nuda e legata a un palo: 57enne tedesca denuncia violenza sessuale

DANIELE VICE
Villa Borghese, trovata nuda e legata a un palo: 57enne tedesca denuncia violenza sessuale
Nuova violenza sessuale a Roma, dove una donna è stata trovata nuda, legata ai polsi e alle caviglie e con un fazzoletto in bocca. A trovarla, intorno alle una di notte, un tassista che stava transitando nei pressi del parco romano. L'ha slegata, ha chiamato i medici del 118 che, a loro volta, hanno avvisato la polizia. La vittima è una donna tedesca di 57 anni che, ancora in stato confusionale, ha raccontato alle forze dell'ordine ciò che le era capitato. Da circa...
DOMENICA 17 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Trump pronto a esordire all'Onu, la crisi coreana al centro del suo intervento

FRANCESCO VOLPI
Trump pronto a esordire all'Onu, la crisi coreana al centro del suo intervento
La crisi nella penisola coreana sarà al centro del primo intervento di Donald Trump davanti all'Assemblea Generale della Nazioni Unite. Per rispondere alle minacce di Pyongyang, per nulla intimidita dalle nuove sanzioni del Palazzo di Vetro, gli Usa tengono in piedi tutte le opzioni. A partire da quella diplomatica, che resta la strada principale. Il piano B è l'attacco militare finalizzato a indebolire le capacità nucleari del regime di Kim Jong Un. L'opzione militare "La Corea del nord...

SABATO 16 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Attacco a Londra, la Bbc: il 18enne arrestato è il sospetto attentatore

DANIELE VICE
Attacco a Londra, la Bbc: il 18enne arrestato è il sospetto attentatore
Non si conosce ancora l'identità del 18enne arrestato a Dover dopo l'attacco nella metropolitana di Londra rivendicato dall'Isis, ma secondo la Bbc sarebbe sospettato di aver piazzato in prima persona l'ordigno rudimentale esploso nel treno della District Line alla fermata di Parsons Green. Fino a questo momento Scotland Yard non ha fornito dettagli sull'arresto, limitandosi a definirlo "significativo". L'arresto Il teenager - ha confermato la polizia - è stato bloccato nella zona del...
VENERDÌ 15 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Londra, attentato sul metrò: scatta la caccia all'uomo, individuato un responsabile

FRANCESCO VOLPI
Londra, attentato sul metrò: scatta la caccia all'uomo, individuato un responsabile
A pochi mesi dall'attacco sul London Bridge, Londra ripiomba nel terrore. Intorno alle 08.30 un ordigno rudimentale, collegato ad alcune lucine di natale e a una batteria e nascosto in un secchio di plastica, è esploso in un treno della metropolitana alla fermata di Parsons Green. Nessuna vittima, per fortuna, solo 22 feriti non gravi. Ma l'allarme è scattato in tutto il Paese. Il livello d'allerta in Gran Bretagna resta "grave", un altro attacco è altamente probabile, ma non è stato...

GIOVEDÌ 14 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Avramopoulos: "Riaprire Schengen", Berlino: "I controlli proseguiranno"

FRANCESCO VOLPI
Avramopoulos:
Schengen torna al centro del dibattito europeo. Il commissario agli Affari interni, Dimitris Avramopoulos, ha chiesto di tornare al "normale funzionamento" dell'area, ponendo fine ai controlli alle frontiere interne introdotti nel 2015 da Germania, Austria, Danimarca, Svezia e Norvegia per la crisi dei rifugiati. "Penso che le principali ragioni per tutti questi Paesi per il prolungamento dei controlli alle frontiere interne non ci siano più, ma ne discuteremo", ha detto. No di Germania e...
MERCOLEDÌ 13 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Mosca, raffica di falsi allarmi bomba: 20 mila persone evacuate

DANIELE VICE
Mosca, raffica di falsi allarmi bomba: 20 mila persone evacuate
Una raffica di falsi allarmi bomba ha gettato Mosca nel panico e portato all'evacuazione di quasi 20 mila persone. A queste, se ne aggiungono almeno altre 45 mila che sono state costrette ad abbandonare precipitosamente edifici pubblici in tutto il Paese, sulla scia di falsi allarmi segnalati negli ultimi giorni. Telefonate anonime La macchina della sicurezza è scattata dopo l'ondata di telefonate anonime giunte a una trentina di luoghi pubblici della capitale russa, come stazioni...

MARTEDÌ 12 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Corea del Nord, nuove sanzioni dell'Onu: stretta su industria tessile e petrolio

MATTIA DAMIANI
Corea del Nord, nuove sanzioni dell'Onu: stretta su industria tessile e petrolio
Nonostante la tempesta dei giorni scorsi e il continuo batti e ribatti di minacce e provocazioni, la Corea del Nord si ritrova a fare i conti con una nuova imposizione dell'Onu che, stavolta, rischia seriamente di far rallentare la marcia nucleare del regime di Kim: il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite, infatti, ha votato all'unanimità ulteriori sanzioni contro Pyongyang le quali, nello specifico, riguarderanno l'importante settore tessile, in particolare le esportazioni, il petrolio...
MARTEDÌ 05 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Crisi in Corea: Seul avvia il ciclo di esercitazioni navali

FRANCESCO VOLPI
Crisi in Corea: Seul avvia il ciclo di esercitazioni navali
La Corea del Sud ha avviato il ciclo di esercitazioni navali in risposta alle nuove provocazioni del Nord. In base a quanto riferito dalla Marina di Seul, tra gli asset mobilitati nelle acque del mar del Giappone figurano la fregata da 2.500 tonnellate Gangwon, una motovedetta da 1.000 tonnellate e altre unità da 400 e 130 tonnellate, alcune delle quali al servizio di incursioni rapide. Pronti alla guerra "Le esercitazioni hanno lo scopo di migliorare la nostra capacità di risposta...

NEWS
Il bus dopo lo schianto
SVIZZERA

Zurigo, si schianta un Flixbus

Il conducente ha perso il controllo a causa dell'asfalto innevato: una vittima e 44 feriti, 3 gravi
Madonna della Misericordia

“Maria? Molto più di una devozione”

Parla padre Stefano Cecchin, nuovo presidente della Pontificia Accademia Mariana Internationalis (Pami)
Di Maio, Conte e Salvini
MANOVRA

Nuovo vertice per sciogliere i nodi

Riunione di governo a Palazzo Chigi. Sul testo, intanto, piovono gli emendamenti
Mario Draghi
SCUOLA SANT'ANNA DI PISA

Draghi: "Ue argine contro regimi illiberali"

Il monito del presidente della Bce: "Assistiamo a piccoli passi indietro nella storia"
Gilet gialli
GILET GIALLI

Primi scontri a Parigi, vittime sulla strada

Tensioni all'Arco di Trionfo e al Trocadero. Due morti per i rallentamenti causati dalla protesta
Megalizzi con la fidanzata
STRASBURGO

Il dolore della famiglia di Antonio

I parenti del giovane chiedono "massimo rispetto". Il cordoglio della Sant'Anna di Pisa
Nick Mulvaneu
USA

Mick Mulvaney al posto di Kelly

L'ex deputato rimpiazzerà l'attuale chief of staff a partire da gennaio prossimo
Giancarlo Fisichella

Fisichella, dalla periferia alla F1: "Crederci sempre"

Il pilota romano racconta la sua carriera e il paddock in un libro: "Passione e sacrificio sono la base del sogno"
Antonio Megalizzi
STRASBURGO

Morto Antonio Megalizzi

Era stato colpito alla testa durante l'attacco al mercatino di Natale. Conte: "Uniti nel dolore"