GIOVEDÌ 26 DICEMBRE 2019, 19:02, IN TERRIS

CONTI ECONOMICI

I limiti dell'Europa a due velocità

L'Italia resta sotto monitoraggio Ue per gli squilibri, indagine per eccesso di surplus su Germania e Olanda

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Commissione europea
Commissione europea
F

ari puntati sull'Italia, ma non solo, per gli squilibri macroeconomici eccessivi che sono sempre originati dagli stessi problemi: debito pubblico alto che non cala, bassa crescita della produttività in un contesto di sofferenze bancarie da smaltire ulteriormente e disoccupazione elevata.


Partite correnti

La Commissione europea inaugura il "semestre europeo" di governance economica all'insegna della svolta verde e lascia indeterminata la scelta sulla flessibilità delle regole di bilancio.  La Commissione europea ha deciso di avviare un'indagine approfondita sul surplus delle partite correnti di Germania e Olanda, perché i livelli sono ancora al di sopra delle soglie previste dalla procedura per squilibri macro-economici. I risultati dell'indagine saranno pubblicati a inizio 2020. Nel febbraio del 2019 la Commissione aveva concluso che per Germania e Olanda i livelli del surplus delle partiti correnti costituissero uno squilibrio macro-economico, ma non eccessivo. 


Bassa competitività

La media del surplus delle partite correnti su tre anni è stata del 8% del Pil per la Germania e del 9,9% per l'Olanda, contro una soglia del 6% prevista dalla procedura per squilibri macro-economici. Tra gli altri grandi paesi, la Commissione ha avviato un'indagine approfondita anche nei confronti della Francia per l'elevato debito pubblico e la bassa competitività. La manovra 2020 è stata approvata dalla Ue ma la debole economia italiana finisce di nuovo nel mirino di Bruxelles e rischia, per il sesto anno consecutivo, una procedura per squilibri macroeconomici eccessivi. Il più grave è il debito, seguito dalla disoccupazione, entrambi oltre la soglia di allarme della Ue che vede in Italia il maggior numero di criticità sul fronte del lavoro. Ma, riferisce l'Ansa, la situazione è fragile anche a causa delle vulnerabilità del settore bancario, bassa crescita e scarsa produttività. Nel nuovo Alert Mechanism Report, il rapporto che tutti gli anni valuta i rischi di squilibri nei Paesi Ue, l'Italia è di nuovo nella lista di quelli per i quali la Commissione dovrà fare un'analisi approfondita, che sarà pubblicata a febbraio. Sono tredici in tutto, ma tre già a febbraio scorso presentavano squilibri eccessivi: Italia, Grecia e Cipro.


I problemi bancari

"Il rapporto debito/Pil è aumentato nel 2018 e rischia di aumentare ulteriormente nel 2019 a causa delle deboli prospettive economiche e del peggioramento del saldo primario", scrivono i tecnici nel rapporto. Cosa positiva, i tassi sono scesi in modo consistente, il risanamento delle banche è progredito, gli npl si sono ridotti, ma la produttività "stagnante pesa sul Pil potenziale, che a sua volta mette a rischio il  calo del debito". Bruxelles spiega che la bassa produttività è "dovuta a bassi investimenti e innovazione sociale, un ambiente per le imprese che non sostiene, limitazioni economiche, mancanza di lavoratori specializzati". Inoltre "restano vulnerabilità del settore finanziario, in particolare per le banche medio e piccole, che hanno grandi stock di Npl, e sono maggiormente esposte ai rischi sovrani.


Sos disoccupazione

Altro squilibrio è la disoccupazione: "Resta alta quella dei giovani e quella a lungo termine, mentre resta bassa la partecipazione delle donne al mercato del lavoro, con rischi per la futura occupazione e crescita". Nel nuovo rapporto sull'occupazione, poi, la Commissione elabora sul tema: l'Italia è il Paese Ue che presenta il maggior numero di criticità sul fronte lavoro. Dal tasso di disoccupazione alla situazione dei Neet; dall'abbandono scolastico alle pari opportunità. Inoltre, l'Italia è tra i Paesi dove rimane alto il rischio di povertà lavorativa, ovvero resta il pericolo di non arrivare alla fine del mese pur avendo uno stipendio.


La spada di Damocle della procedura 

L'analisi approfondita che la Commissione pubblicherà a febbraio dirà se gli squilibri italiani restano eccessivi oppure sono migliorati. Nel primo caso, tornerebbe di nuovo il rischio di una procedura ad hoc, che potrebbe essere lanciata a maggio, a meno che il governo non convinca Bruxelles che i rischi saranno affrontati con il piano nazionale di riforme. Il commissario agli affari economici Paolo Gentiloni, evidenzia l'Ansa, torna a chiedere ai Paesi con debito alto di ridurlo, e a quelli con spazio di spendere. E comincia a raffreddare gli animi di chi vorrebbe un cambio delle regole di bilancio per poter spendere anche con pochi margini sugli investimenti verdi. "Le differenze sul tavolo sono chiare", tra gli Stati e nel Collegio dei commissari, quindi a gennaio si avvierà il dibattito e solo verso metà anno potrebbe esserci una proposta della Commissione per modificare o interpretare le regole della flessibilità in modo diverso. Il vicepresidente Valdis Dombrovskis ha invitato alla cautela, cosciente che sul tema ci sarà un "dibattito vivace".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incendio a Strasburgo
FRANCIA

Incendio in un edificio a Strasburgo: il bilancio

La polizia ha fermato due uomini per "verifiche" realtive al rogo
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il paradosso degli agriturismi

Sono le strutture ricettive più sicure perché lontane dagli affollamenti, eppure le prenotazioni si sono dimezzate...
CORONAVIRUS

Oms: "Per la prima volta più contagi all'estero che in Cina"

Sono 427 contro i 411 cinesi. Primi contagi in Danimarca, Romania ed Estonia
TERREMOTO

Sisma magnitudo 3 nel Golfo di Salerno: la situazione

Tremano anche le Eolie e la Calabria: al momeno non risultano danni a persone o cose
PER USCIRE DALLA CRISI

La ripresa affidata alle start up innovative

In Italia sta funzionando la modalità di costituzione digitale e gratuita delle nuove imprese con pratiche rapide ed...
Etichetta alimenatre

"Spesso buono oltre": la data di scadenza contro lo spreco alimentare

Lidl introduce la nuova etichetta che accompagnerà "Da consumare preferibilmente entro"
Roseto degli Abruzzi
CORONAVIRUS

Primo caso positivo in Abruzzo: è un turista brianzolo

La conferma del contagio arriverà solo con gli esiti del secondo esame dello Spallanzani
Anziano in ospedale
GERMANIA

Chiesa cattolica ed evangelica contro gli aiuti al suicidio

La sentenza Corte costituzionale riapre la possibilità della pubblicità suicidale
Il luogo della sparatoria
WISCONSIN | USA

Sparatoria a Milwaukee, 6 morti tra cui l'aggressore

L'uomo ha ucciso 5 dipendenti e si è suicidato. Trump: "Assassino cattivo"
Bimbo in strada in Giappone
CORONAVIRUS

Cina, decessi minimi da gennaio: ieri 29 morti

In Corea del Sud quasi 1600 contagi. Il Giappone chiude le scuole
Il neonato ricoperto dal padre di banconote
CATANIA E SIRACUSA

Mafia: chiuse 3 piazze di spaccio, 6 arresti

I proventi dello spaccio servivano a mantenere in carcere esponenti del clan Cappello-Bonaccorsi
Smart working

Lo Smart working per debellare il coronavirus

Tra le grandi possibilità che l’era digitale offre, c’è anche la occasione di lavorare da...
Attilio Fontana
L'EPIDEMIA

Coronavirus, anche Fontana con la mascherina

Il presidente della Lombardia: "Contagiata una mia collaboratrice, rispetterò le disposizioni dell'Istituto...
EMERGENZA SANITARIA

Le buone notizie al tempo del coronavirus

Dai pazienti guariti alla Messa via streaming: così si supera la paura
Una famiglia riunita prima della cena nella propria casa a Philadelphia. A entrambi i bambini sono stati riscontrati alti livelli di piombo nel sangue - Foto © Hannah Yoon per The Guardian
STATI UNITI

Philadelphia e i bambini avvelenati nelle case

L'unica via possibile è il risanamento delle abitazioni. Ma il 90% della città è anteriore agli anni...
CORONAVIRUS

Il coronavirus in Emilia-Romagna. Liguria, isolato albergo

Quattro casi positivi ad Alassio, mentre a Roma guarisce la cittadina cinese ricoverata allo Spallanzani